Magazine Africa

In Congo Brazzaville RSF chiede perentoria la scarcerazione del direttore di "Talassa"

Creato il 06 marzo 2018 da Marianna06

Risultati immagini per ghys fortuné Bemba congo brazzaville

L'associazione Reporters sans frontières è molto preoccupata per la salute di Ghys Fortuné Bemba (foto in alto tratta dal web), in Congo-Brazzaville. Il direttore della pubblicazione del settimanale congolese "Talassa", incarcerato in una prigione di Brazzaville, soffre di diverse patologie.
Lo stato di salute del direttore del giornale congolese Talassa non è più compatibile con la sua continua detenzione. Questo è spiegato da Antoine Bernard, vice direttore generale di RSF, che denuncia la detenzione arbitraria e chiede l'immediata liberazione del giornalista.

"Soffre di malattie cardiovascolari, neurologiche, ha problemi di circolazione sanguigna, problemi agli occhi che richiedono cure mediche urgenti. La sua detenzione nello stato, se estesa in queste condizioni, equivarrebbe a una condanna a morte. Reporter senza frontiere chiede oggi al presidente Sassou Nguesso,di procedere al trasferimento immediato di Ghys Fortuné Bemba in terapia intensiva, alla clinica da cui era stato prelevato. Per mantenerlo oggi, nella prigione di Brazzaville, in queste condizioni, è condannarlo a morte o persino a metterlo a morte. Ogni giorno conta. Ripeto, la sua salute è assolutamente spaventosa e allarmante ", dice Antoine Bernard.

Ghys Fortuné Bemba è in carcere dall'11 gennaio 2017

 (Fonte Rfi)

 a cura di Marianna Micheluzzi (Ukundimana)


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog