Magazine Africa

In Libia attacco di un commando non ancora identificato a un importante oleodotto presso Marada

Creato il 26 dicembre 2017 da Marianna06

 Un importante oleodotto in Libia è che trasporta greggio al terminale di Al-Sider, è stato colpito da un'esplosione avvenuta nei pressi del villaggio di Marada, secondo quanto scrivono vari media internazionali.
L'oleodotto, si legge, appartiene alla compagnia Waha, una sussidiaria della compagnia nazionale petrolifera (Noc) che dichiara di produrre 260.000 barili al giorno, che dopo l'esplosione ha immediatamente interrotto il pompaggio dal terminale.

Il terminale di Al Sider (o Es Sider o Sidra), in Cirenaica, è sotto il controllo politico-militare del generale Khalifa Haftar, e non è lontano da un altro terminale strategico, quello di Ras Lanuf. Insieme rappresentano i principali terminali del greggio libico. L'oleodotto è operato da Waha Oil e con l'esplosione la produzione è crollata a 60.000-70.000 barile al giorno dai 260.000 delle produzione regolare. Waha è una joint venture fra la libica National Oil Corp, Hess, Marathon Oil e ConocoPhillips.

Intanto il petrolio vola a New York, dove le quotazioni salgono dell'1,49% a 59,34 dollari. (Fonte ANSA)

Risultati immagini per libia villaggio di marada

                                   a cura di Marianna  Micheluzzi (Ukundimana)


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :