Magazine Ecologia e Ambiente

In una Venezia minore: sulle tracce della "Corte Sconta detta Arcana" nella città di Hugo Pratt

Creato il 23 dicembre 2017 da Cipputi
Resa celebre con questo nome da un suo fumetto, è ora chiusa al pubblico per il troppo afflusso di curiosi.

corte sconta della arcana

La “Corte Sconta detta Arcana” di Pratt è - al secolo - la "Corte Botera" che in sè non è diversa da molte altre corti veneziane, quei raccolti e ombrosi cortili interni dotati di un unico accesso verso il labirinto di calli e in genere frequentate solamente ai loro abitanti. Il fatto è che è stata inflazionata dalle sue citazioni (un po' bislacche) nei fumetti di Corto Maltese.

corte sconta della arcana

Corte Botera in Sestriere Castello: come nella corte magica di Pratt anche quì
troviamo sette porte, la vera da pozzo al centro della corte, un arcone in pietra in
stile decorato a bassorilievo con figure simboliche a animali fantastici (sono for-
se i draghi di Corto?).

Il fumetto raffinato e colto di Hugo Pratt l'ha resa unica e l'ha traghettata nella dimensione del mito che è per definizione misterioso e, appunto,  arcano.Della sua Venezia Pratt conosceva anche gli aspetti più nascosti, trascurati, che poi nelle sue storie intrecciava con le storie maggiori d'Europa e del mondo.Rievocava paesaggi e atmosfere esotiche ed era capace di mostrarle anche a chi non s'era mai allontano dal cortile di casa.

corte sconta della arcana

L'ingresso alla corte sconta dal Ponte dei Conzafelzi. Per arrivarci si percorrono
calli strettissime come questa a destra. Siamo a pochi metri dai percorsi ingolfati
dalle mandrie turistiche, ma non c'è praticamente nessuno. Vedi sotto.

Questa abilità era già stata fatta propria da un grande viaggiatore dell'immaginario, un grande evocatore di atmosfere esotiche e avventure purtuttavia legate alla realtà storica come era stato a suo tempo Emilio Salgari.
Per stare al più moderno fumetto del dopoguerra italiano dobbiamo arrivare alla coppia Bonelli-Galeppini, che diede vita al personaggio di Tex Willer.
I due proponevano nelle loro strisce i paesaggi alpini della Val di Sella (una piccola laterale della Valsugana, in Trentino), che con le loro balze rocciose e con i loro pini silvestri evocavano gli sky-line del wild-west americano.
Secondo lo stile Pratt...

corte botera

Per individuarla fare base alla Basilica dei Santi Giovanni e Paolo, e qui informarsi su come arrivare al Ponte dei Conzafelzi. Arrivati al ponte, siamo arrivati anche alla Corte Botera, il cui accesso ci è però impedito dal cancello condominiale sempre chiuso. Se a qualcuno interessa, le coordinate geografiche della corte in formato dd° mm' ss.s (gradi, minuti, secondi con decimale, che è quello adottato da Google Maps) sono queste: 45° 26' 18.7" Nord e 12°20' 32,2" Est.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :