Magazine Società

Inaugurata a Germignaga la Casa dell’Acqua. Fazio: “Valore aggiunto per la comunità” (FOTO)

Creato il 20 febbraio 2016 da Stivalepensante @StivalePensante

E’ stata inaugurata stamattina a Germignaga la “Casa dell’Acqua”. Il sindaco Marco Fazio: “Siamo contenti della realizzazione di quest’opera che è indubbiamente un valore aggiunto per tutta la nostra comunità”. Il servizio potrà essere utilizzato anche dai cittadini non residenti a Germignaga, ma è necessario l’acquisto di una tessera magnetica ricaricabile. Il costo dell’acqua, sia naturale che gasata, è di sei centesimi al litro. La struttura è inserita all’interno di un ampio progetto di riqualificazione dell’area pubblica compresa tra le vie Verdi e Donizetti, nella frazione dei Premaggi.

Le parole del sindaco di Germignaga, Marco Fazio. “Ringrazio i tecnici comunali, il signor Belotti, che ha curato la realizzazione delle opere, e il signor Baggio come rappresentante della società Azienda “LE VIE PURE S.R.L.”, che si occuperà della gestione e della manutenzione dell’impianto. Questa ‘Casa dell’Acqua’ è un valore aggiunto per la comunità: l’acqua proviene direttamente dall’acquedotto e viene microfiltrata, depurata, refrigerata e gasata. Sappiamo di essere un po’ in ritardo rispetto alla realizzazione, gli abitanti di Germignaga e dei Premaggi hanno dovuto attendere, ma siamo contenti di essere arrivati a questo risultato. Dopo la Colonia, ora la casa dell’acqua e per quest’anno abbiamo degli altri progetti molto importanti. Le promesse che abbiamo fatto le stiamo piano piano mantenendo. Contiamo di arrivare al 2019 e realizzare pienamente il programma elettorale”.

Il taglio del nastro è stato effettuato dal primo cittadino Fazio, insieme al vicesindaco Emanuele Borin e dall’assessore Rosaria Soldati. L’impianto si potrà utilizzare con la tessera acquistabile da questa mattina presso “Tiziano Style”, parrucchiere sito in via Stehli 46. Attraverso la tessera, che costa dieci euro, verrà erogata acqua naturale o gasata in base ai litri a disposizione. L’acqua arriva dall’acquedotto ed entra all’interno dell’impianto passando da un filtro a cartuccia, filtri comuni presenti all’interno delle case, entra nel depuratore a carboni attivi ed inseguito nello sterilizzatore UV. L’acqua viene sempre mantenuta a 4°, in base alle norme di legge. Vi sono infine due ionizzatori che sanificano l’impianto ad ogni erogazione.

Un “brindisi” con l’acqua ha sancito l’apertura della “Casa dell’Acqua”.

Per approfondire:

Germignaga: sabato alle 10.30 l’inaugurazione della “Casa dell’Acqua”


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog