Magazine Consigli Utili

Inchiostro di montagna

Da Escursionando

INCHIOSTRO DI MONTAGNA

Storia della montagna impossibile

""L'alpinismo è prima un sogno, poi un'impresa, infine un racconto. Ma è prima di tutto un sogno, il sogno di una montagna. Perché una montagna è anche di chi non è mai arrivato in cima, di chi l'ha vista solo disegnata, di chi l'ha amata dentro un libro. In questo libro c'è il sogno del K2" - Paolo Cognetti

"Non si può sperare di portare a termine una salita così lunga e terribile, quando già muovendo i primi passi si incontrano difficoltà di questa portata. [...] Il K2 non sarà mai scalato" - Luigi Amedeo di Savoia

Secondo Reinhold Messner è il più inespugnabile tra gli Ottomila, molto più impegnativo dell'Everest. Ecco perché per rendere omaggio al mito del K2 un libro tradizionale non basta. Alessandro Boscarino ha realizzato un'opera senza precedenti, un serpente di carta che, dispiegandosi per ben sette metri, ricostruisce con mappe, splendide foto d'archivio e percorsi dettagliati un secolo di sfide tra i ghiacci: dalle spedizioni ottocentesche di scienziati e cartografi all'avventura ad alta quota di Walter Bonatti e del portatore hunza Mahdi, che nel 1954 permisero a Lacedelli e Compagnoni di conquistare la vetta per la prima volta nella storia."


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog