Magazine Calcio

Inghilterra-Francia 2-0: la favola di Alli nella notte del ricordo

Creato il 17 novembre 2015 da Pablitosway1983 @TuttoCalcioEste
Inghilterra-Francia 2-0: la favola di Alli nella notte del ricordo

INGHILTERRA FRANCIA . Raramente un'amichevole entra nella storia del calcio, tuttavia la partita tra Inghilterra e Francia è stata qualcosa di più di una semplice amichevole. Non c'erano punti in palio, non c'erano trofei da conquistare, ma siamo sicuri che tra diversi anni ci si ricorderà ancora, nostro malgrado, di questa sfida.

Doveva essere una semplice amichevole di lusso, in vista del prossimo , tuttavia i tragici avvenimenti di Parigi l'hanno trasformata in uno degli eventi sportivi più attesi e più emozionanti. I novanta minuti di gioco, che racconteremo sotto, hanno rappresentato, almeno per questa volta, lo sfondo ad un racconto più sociale che sportivo.

Gli istanti che hanno preceduto l'inizio dell'incontro valgono più di mille Inghilterra-Francia e ci auguriamo possano essere il modo giusto per ripartire dopo i giorni di lutto vissuti dai francesi. L'ingresso in campo delle squadre, accompagnate dai due tecnici Roy Hodgson e Didier Deschamps e dal Principe William che hanno depositato tre corone di fiori a centrocampo, una Marsigliese cantata non solo dai 1500 tifosi provenienti dall Francia ma dall'intero stadio di Wembley, il minuto di silenzio, silenzio vero, con i giocatori mescolati tra loro attorno al cerchio di centrocampo: tutto ciò è valso molto più di una qualunque partita.

Il prepartita ha dunque sovrastato la partita stessa, almeno da un lato emotivo e, una volta esaurito l'avvicinamento alla sfida, c'è stata quasi l'impressione di vedere due squadre ancora titubanti e toccate dgli emozionanti attimi vissuti.

Poi, però, per quanto amichevole, è stata partita vera e ad imporsi è stata, con pieno merito, l'Inghilterra. Nella prima frazione, la Francia si è mostrata piuttosto timida e dopo una conclusione di poco a lato di Rooney, è stato Alli a sbloccare il risultato al 39′. Il centrocampista del Tottenham, che fino alla scorsa stagione militava in terza divisione(!) con il Milton Keynes, ha rubato palla in tackle a Schneiderlin, prima di far partire un bolide da fuori area su cui nulla ha potuto il compagno di club, Hugo Lloris.

Il giusto vantaggio inglese è stato poi sugellato ad inizio ripresa con un tiro al volo di Rooney che ha finalizzato un'azione avviata dal diciannovenne Alli, non lasciando scampo ad un incolpevole Lloris. Un altro momento toccante lo si è vissuto al 57′, al momento dell'ingresso sul terreno di gioco Lassana Diarra che venerdì scorso, negli attentati, ha perso una cugina. Nella seconda metà della ripresa, la Francia ha cercato di reagire, peccando però di lucidità sotto porta e permettendo all'Inghilterra di gestire il risultato senza correre numerosi pericolosi.

Sul piano del gioco, la sfida è scivolata via con pochi sussulti e tante sostituizioni. L'Inghilterra ha portato così a casa due vittorie, una sul campo e l'altra, quella forse più importante, sugli spalti.

Inghilterra-Francia 2-0 (39′ Alli, 48′ Rooney)

Inghilterra-Francia 2-0: la favola di Alli nella notte del ricordo ultima modifica: da


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :