Magazine Società

Iniziati stamane i lavori per il sottopasso di viale Garibaldi, un’opera attesa da tempo

Creato il 19 luglio 2017 da Stivalepensante @StivalePensante

"Lo avevamo promesso e stamane sono iniziati a tempo di record i lavori per il sottopasso ferroviario di Viale Garibaldi", con queste parole inizia il breve post su Facebook pubblicato dal sindaco di Maccagno con Pino e Veddasca, Fabio Passera, questa mattina. Un'opera attesa da tempo sul paese lacustre, che aveva visto redatto lo studio di fattibilità dell'intervento già nel 2015, ma solo nello scorso mese di maggio era arrivata l'approvazione da parte della maggioranza alla manovra economica che ha impegnato 240 mila euro necessari per la realizzazione

"Solo chi conosce la complessa macchina amministrativa può apprezzare lo sforzo e il risultato, mosso anche dalla necessità di finire il cantiere entro fine ottobre - continua Passera. E di questo non posso che ringraziare l'efficentissima struttura del Comune di Maccagno con Pino e Veddasca".

"Qualcuno - conclude il primo cittadino lacustre - dirà che quei soldi avrebbe dovuto metterli RFI (ma, oggettivamente, l'avvento di AlpTransit nulla sposta circa la necessità di avere un passaggio pedonale sicuro e in grado di salvaguardare mamme con le carrozzine o persone disabili), che in fondo sono davvero troppi, oppure che non serve a niente fare il sottopasso senza modificare la "luce" del ponte, per agevolare il passaggio dei mezzi pesanti con sagome particolarmente ingombranti (ma la competenza è di Anas, e il Comune nulla può fare, in materia). Insomma: si potevano fare un sacco di cose, e forse dirne ancora di più. Oppure, l'opera, la si poteva realizzare. Ecco, noi abbiamo scelta questa strada".


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :