Magazine Cucina

Insalata di patate novelle, gambero rosa del Tirreno e capperi

Da Consuelo Tognetti
Dopo anni sono riuscita a concedermi un giro mattutino al mercato rionale di Viareggio. Mi sentivo Alice nel paese delle meraviglie...baloccavo tra borse, scarpe, vestiti già colorati a prezzi stracciati e soprattutto banchi del contadino con ogni primizia, banchi del pesce appena pescato, erbette aromatiche pronte per essere trapiantate...insomma, come potrete immaginare, ho fatto girare l'economia e sono tornata a casa con un ricco bottino!Gran parte degli acquisti sono finiti dritti dritti nel piatto del mio pranzo che, nella sua semplicità, sono certa conquisterà anche voi!
Insalata di patate novelle, gambero rosa del Tirreno e capperi
Ingredienti x1 piatto unico:
3-4 patate novelle*
200 g di gamberi rosa del Tirreno
3 rametti di timo-limone
1/2 limone bio
1 cucchiaino di olio e.v.o.
1 cucchiaino di capperi sottosale*Le mie origine Toscana.Lavare le patate e metterle nella pentola a pressione con poca acqua. Cuocere dal momento del fischio circa 10 minuti.Valutare i tempi di cottura in base alla dimensione delle patate.Scolare e far raffreddare. Poi pelare e tagliare a tocchetti.Nel frattempo sgusciare i gamberi. Ungere una padella antiaderente e versarci il pesce insieme alle foglioline di timo. Mettere il coperchio e cuocere per qualche istante. Togliere dal fuoco e unire alle patate. Condire con il succo di limone e i capperi dissalati. Mescolare bene e servire tiepida o fredda decorando a piacere con del timo limone fresco.Insalata di patate novelle, gambero rosa del Tirreno e capperiOttima da preparare in anticipo e conservare in frigorifero. Basterà riportarla a temperatura ambiente prima di servire.Insalata di patate novelle, gambero rosa del Tirreno e capperiIn piccole porzioni, può essere un'idea deliziosa anche per un antipasto.
Insalata di patate novelle, gambero rosa del Tirreno e capperi
Insalata di patate novelle, gambero rosa del Tirreno e capperi
Siamo su facebook con la nostra pagina #seguilestagioni e su Pinterest e Instagram seguendo #seguilestagioni

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines