Magazine Internet

Instagram starebbe lavorando per gestire meglio gli account che si seguono

Da Franzrusso @franzrusso

Secondo quanto rilevato dall'esperta Jane Manchun Wong, Instagram starebbe lavorando su due nuovi strumenti per aiutare gli utenti a gestire meglio gli account che si seguono.

Ultimamente si parla spesso di Instagram, è vero, vuoi per i nuovi tool ufficialmente lanciati e vuoi anche per il fatto che la piattaforma è sempre più legata alla piattaforma madre, ossia Facebook. Ma se ne torna a parlare anche perché la solita Jane Manchun Wong, super esperta di reverse engineering, sempre a caccia di nuovi tool tra le app, ha scoperto, curiosando nell'app Android di Instagram, che la piattaforma starebbe lavorando per rendere più gestibile il follow degli account. Per inciso, si parla di una rivelazione che, al momento, non viene confermata da Instagram in modo ufficiale, ma si tratta comunque di una novità che andrebbe a sopperire una lacuna che la piattaforma presenta da quel punto di vista.

Jane Manchun Wong ha scoperto che Instagram starebbe lavorando su nuovi tool che permetterebbero all'utente di catalogare gli utenti seguiti in base a delle categorie di appartenenza. Si potrebbe quindi catalogare gli account seguiti sotto diverse etichette come " quelli con meno interazioni", " i più mostrati nel feed". E ancora " sport", " design", " fashion" e così via. Insomma, si potrebbe replicare quello che già accade su Twitter con le Liste, il modo che permette di seguire gli utenti sulla base di un argomento.

Instagram is testing to "group the accounts you follow to make them easier to manage", such as:

"Least Interacted With" and "Most Shown in Feed" which are counted in the last 90 days pic.twitter.com/REykEoMqu5

- Jane Manchun Wong (@wongmjane) October 19, 2019

Instagram starebbe lavorando per gestire meglio gli account che si seguono

Se questo fosse possibile anche su Instagram, sarebbe un grande aiuto per gli utenti che potrebbe, a quel punto, anche ripulire la lista di account seguiti, eliminando quelli, ad esempio, con cui si interagisce di meno. In pratica, anche in questo caso si potrebbero creare dei feed alternativi e seguirli quando non si ha voglia di seguire sempre le solite immagini dal proprio feed.

Se venisse confermata, questa sarebbe davvero una bella novità per Instagram che diventerebbe più gestibile e aiuterebbe gli utenti a creare una griglia di interessi in base agli account con cui si interagisce.

Instagram al momento non ha voluto commentare queste indiscrezioni, ma pensiamo che questa novità sarebbe molto utile. E voi che ne pensate?


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog