Magazine

Inter-Brozovic: l’agente spinge per l’addio, rottura in vista?

Creato il 25 maggio 2016 da Agentianonimi

brozo

Marcelo è molto combattuto, ama sia l’Inter che Milano, ma vorrebbe giocare la Champions: credo che lui rimarrebbe volentieri se l’Inter gli offrisse un contratto migliore e se lo meriterebbe, del resto, ma i nerazzurri non si muovono in tal senso. Quindi deduco che vogliano venderlo…”. E ancora: ‘‘L’interesse della Roma per Brozovic? Parliamo di qualcosa di datato, anche se non possiamo parlare con nessuno finchè Thohir non ci darà l’autorizzazione. Se ho incontrato Sabatini? Certo, 10 giorni fa, ed abbiamo parlato di Anocic ed altri miei assistiti…”.

Se la prima intervista dell’agente Miroslav Bizanic era stata accolta con fastidio in casa-Inter, la seconda è stata la classica goccia che fa traboccare un vaso già vicino ad essere colmo, e potrebbe portare ad una clamorosa rottura in casa nerazzurra: stando a quanto risulta alla nostra redazione, Ausilio & co. sarebbero delusi ed amareggiati dalle parole dell’agente del talentuoso centrocampista croato, e soprattutto da quelle dichiarazioni di amore alla Roma, una delle serie rivali per lo scudetto (che si butterebbe su Brozovic dopo la cessione di Pjanic, richiesto da molti club e libero tramite il pagamento della clausola da 38 mln), e starebbe pensando alla cessione del suo numero 77.

D’altronde, com’è stato più volte ribadito da Zanetti, l’Inter cercherà di costruire un gruppo simile a quello delle grandi vittorie e del Triplete, formato da giocatori attaccati alla maglia e disposti a dar tutto per la causa nerazzurra, e non ha mai escluso la cessione di un big: resterà solo chi è totalmente convinto di restare e, dopo queste dichiarazioni, la posizione di Brozovic sembra essere decisamente opposta.

L’Inter, che pure avrebbe voluto blindare il croato (ritenuto da Mancini uno dei pilastri del 2016-17) con un rinnovo a cifre decisamente inferiori da quelle richieste dal suo agente, che spingeva per un raddoppio dello stipendio e per superare quota 2,5 milioni (superando così gli stipendi di Melo e Ranocchia, ed avvicinandosi ad Icardi), potrebbe dunque far partire Brozovic qualora dovesse arrivare l’attesa offerta da 35 milioni, e le dichiarazioni di Bizanic sono solo destinate a riaccendere l’interesse delle pretendenti.

Oltre alla già citata Roma, che però parte molto indietro per l’intenzione nerazzurra di cedere il giocatore all’estero, il 77 croato piace sempre all’Arsenal ed al Manchester United: i Gunners però potrebbero tirarsi indietro dopo l’arrivo di Xhaka, mentre i Red Devils sembrano al momento indirizzati su uno tra Andrè Gomes (sfida con la Juve) e Joao Mario, anche se nulla va escluso, con svariate big della Premier sulle tracce di Brozovic, che ora è il favorito per consentire ai nerazzurri di far cassa e riallinearsi ai dettami del Fair Play Finanziario.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :