Magazine Sport

Inter, l’alternativa a Pastore è Verdi: osservatori nerazzurri a Verona

Creato il 22 dicembre 2017 da Agentianonimi
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Nonostante le numerose voci che riguardano la società l’Inter pensa attentamente al mercato di gennaio e uno dei nomi più interessanti è quello di Simone Verdi.

L’ex gioiellino della primavera del Milan dopo aver girovagato senza meta ha trovato la sua dimensione al Bologna dove quest’anno è letteralmente esploso dimostrando tutte il suo ampio bagaglio di soluzioni offensive dettate dalla capacità di calciare con entrambi i piedi. Verdi, che ha segnato e brillato contro l’Inter a settembre, piace molto ai nerazzurri che lo hanno individuato quale alternativa a Pastore qualora “el Flaco” non venisse liberato dal Psg. L’esterno offensivo in forza al Bologna potrebbe approdare a Milano, sponda nerazzurra, in quanto Ausilio e Sabatini potrebbero intavolare la trattina con i felsinei sulla base del prestito biennale con obbligo di riscatto: operazione assai vantaggiosa per il club interista.

In attesa di ricevere notizie sul fronte Pastore, dove il Psg non ha ancora aperto al prestito, l’Inter ha già inviato degli osservatori a Verona per visionare Verdi che sta impressionando con un goal e un assist. Non sarà certo facile convincere il Bologna a privarsene ma i nerazzurri vogliono provarci a tutti i costi.

L’Inter è al bivio: Pastore è la prima scelta mentre Verdi è l’alternativa. Quello che è chiaro è che l’obiettivo del mercato di gennaio è rinforzare il reparto offensivo a disposizione di Luciano Spalletti.

A cura di Filippo Rivani

Facebook
twitter
google_plus
linkedin
mail

L'articolo Inter, l’alternativa a Pastore è Verdi: osservatori nerazzurri a Verona proviene da Agenti Anonimi.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :