Magazine Cucina

Intervista ad Andrea Massimi, medaglia d’argento al Cake International 2013 di Londra

Da Megart @megart
www.paintyourworld.it - Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King

www.paintyourworld.it – Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King

Quest’oggi sono lieta nell’avventurarmi nella mia prima intervista da pura blogger, fatta a uno tra i migliori Cake Designer italiani del momento, Andrea Massimi alias Sweet King, da poco medaglia d’argento della categoria wedding cake, al Cake International 2013 di Londra!

Devo dire che sono stata molto contenta di aver scelto Andrea come primo cake designer da intervistare, poichè è una persona vera, genuina e con tanto talendo e voglia di fare! Ha un’energia contagiosa, ed è stato gentilissimo (nonostante una volta l’abbia chiamato Massimo… per via del cognome! XD ).
Che gaffe! :P

Spero intanto che questa nostra chiacchierata sia di vostro gradimento! ;)

Andrea, intanto ti ringrazio per averci concesso questa intervista, e l’esclusiva sulle foto di questa tua avventura al Cake International di Londra! Ma prima di cominciare con i dettagli della gara, raccontami un po’ il “dietro le quinte”, cosa ti ha spinto a partecipare?

Grazie a te per l’opportunità che mi hai dato per raccontarti la mia splendida avventura! Cosa mi ha spinto? Beh io credo che ognuno di noi arrivato ad un certo punto della propria carriera si debba mettere in gioco con se stesso, e devo dire che questa cosa mi fa impazzire! Amo mettermi alla prova, amo sentire quella scarica di adrenalina che ti attraversa quando il giudice mette il cartellino davanti la tua torta, credetemi è una sensazione assurda!

Parlami un po’ di te, com’è nata la tua passione per il Cake Design?

Beh io nasco come pasticcere… fin da piccolo mi cimentavo con esperimenti a dir poco assurdi in cucina: mischiavo tutti gli alimenti dal salato al dolce, a volte uscivano dolci buoni, a volte immangiabili!
La mia decisione di dedicare tutta la vita ai dolci è avvenuta nel 2007 quando ho deciso d’intraprendere la mia avventura frequentando uno dei corsi professionali di pasticceria più belli del mondo “A TAVOLA CON LO CHEF”. Sono stati 4 mesi favolosi con dei super docenti: Nazzareno Lavini, Leonardo di Carlo e Salvo Leanza, tutti pasticceri pluridecorati!
Ma è nel 2009 che ho avuto l’incontro con il mondo del cake design, durante un viaggio a Londra mi sono ritrovato davanti il favoloso negozio di Peggy Porschen, la regina del cake design mondiale… in quel preciso istante ho deciso che quello che volevo fare nella vita era FARE TORTE DECORATE. Per 2 mesi sono rimasto a Londra e ho iniziato a frequentare corsi su corsi, affinando e apprendendo tutte le varie tecniche: pasta di zucchero, ghiaccia, modelling e fiori. Tornato a Roma, ho potuto constatare che anche nel nostro continente il cake design faceva capolino e ho continuato a frequentare corsi, ho frequentato tutti i migliori corsi con le più grandi cake designer italiane: Valentina Gigli, Nana & Nana e molte altre… ma non mi sono fermato li!
Ho iniziato a frequentare corsi nella prestigiosa Squires Kitchen, la più grande scuola di decorazione inglese, dove ho frequentato corsi con i più grandi cake designer mondiali dal calibro di Mark Tilling, Carlos Lischetti, Eddie Spencer, Debbie Brown e Alan Dunn, fino al punto di spingermi fino a Chicago negli Stati Uniti, dove ho frequentato corsi nella famosissima Wilton School. Ritornato a Roma è iniziata la mia avventura del Cake Design al 100%

Adesso sei diventato uno dei nostri fiori all’occhiello del settore in Italia, ma hai mai trovato difficoltà o le così dette “porte chiuse” per la tua strada?

hahahahaha… Beh ritrovarsi ad essere quasi l’unico uomo in un mondo di sole donne… credetemi non è facile! Siete troooppo complicate!!!
Scherzo ovviamente!
Sinceramente non ho mai trovato porte chiuse anzi, erano tutti esterrefatti di come un uomo corpulento e tatuato come me, potesse fare merletti, bottoni, fiori, margheritine, dedicando tutto se stesso e mettendo tutto l’amore del mondo nel suo lavoro, devo dire che molte persone erano stupite! Ma ho sempre trovato persone favolose, pronte a sorreggermi nei momenti difficili… anzi! Colgo l’occasione per ringraziare tutti e tutte per il supporto che mi avete dato e continuate a darmi! Grazie di cuore!

“Medaglia d’argento della categoria Wedding Cake al Cake International 2013 di Londra”, un bel traguardo! Ma nel 2012 hai ottenuto un altro bel traguardo o sbaglio?

Beh come dicevo, io amo mettermi alla prova e lo scorso hanno ho partecipato al Cake International di Londra, dove ho preso un bel premio: il certificato al merito! Ho realizzato una torta su 4 piani completamente lilla con un bouquet di fiori in cima, swarovski, fiorellini… una gran bella torta alta più di 80 cm!

Direi che è arrivato il momento di parlare della tua ultima esperienza a Londra: sei arrivato lì e….. raccontaci un po’ dell’ambiente che hai trovato e dei tuoi colleghi internazionali, cosa ti hanno trasmesso? Cosa ti ha colpito di più, positivamente o anche negativamente di questa edizione? Cos’hai provato-detto-fatto quando hai scoperto di aver vinto la medaglia d’argento?

Tatannnnnnnnn the winnerrr issssss… Sweet King!
Eccoci finalmente al Cake International di Londra 2013, come al solito arrivo per primo, alle 7 ero già dentro la fiera e mi preparavo al montaggio della torta. Ero molto concentrato, volevo che tutto fosse perfetto, ed ero molto molto teso. Una volta montati tutti i fiori, la mia torta era pronta ad essere posata sul tavolo di gara.
Bene.. la mia torta era ufficialmente in gara e finalmente ho tirato un sospiro di sollievo! Piano piano sono arrivati tutti i vari concorrenti nelle varie categorie della gara: wedding cake, cupcakes, modelling, fiori, bakery, ecc.
Alle ore 9.00, tutte le 350 torte erano in gara e in quell’istante sono entrati i giudici della PME e hanno iniziato ad esaminare tutte le varie torte. Ho ricevuto molti complimenti dalla cake designer inglese Karen Davies, ormai mia cara amica, è sempre bello ricevere complimenti da persone del suo calibro!
I giudici hanno iniziato a mettere i famosi cartellini davanti le torte vincenti, e a mio stupore la categoria wedding era stata rimandata al secondo giorno di fiera, perché nella categoria wedding erano presenti troppe torte!
Tornato a Londra ho passato la notte più brutta della mia vita! Ero agitato, nervoso… insomma volevo sapere di che morte dovevo morire!!!
Il giorno seguente sono tornato in gara ed ho visto il cartellino “silver” davanti la mia torta… e lì sono uscite le lacrime! Troppo bello… troppa emozione!

Questa vittoria sicuramente ti ha reso tante soddisfazioni: vuoi dedicarla a qualche persona in particolare?

La vittoria la dedico a tutte le persone che mi hanno sostenuto in questi 5 anni, che mi hanno sostenuto nei momenti belli e brutti, ma soprattutto lo dedico al mio amore, alla mia principessa, la persona che da 7 mesi mi sprona ad andare avanti, mi sostiene e mi ama alla follia… grazie principessa per esserci sempre!

Quali sono i tuoi progetti per il futuro?

Per il futuro spero di riuscire ad aprire una Bakery a Londra! Questo è il mio più grande sogno! Speriamo bene!

Guarda, te lo auguro di cuore! E i tuoi progetti attuali?

Ho un bar dove svolgo corsi di Cake Design, nella sala white, in questa sala svolgo corsi su come realizzare fiori in pasta gomma, wedding cake, modelling, biscotti decorati, cupcakes e tanto altro! Aspetto voi e i vostri lettori! Sono in Via Asmara 64 a Roma!

Senz’altro verremo a fare un salto da te! Almeno, io ci verrò sicuramente, magari per frequentare uno dei tuoi corsi!
Un consiglio che senti di dare alle nostre lettrici e i nostri lettori appassionati di cake design, che in questo momento magari sognano di intraprendere un giorno questa strada come professionisti del settore, ma lottano tra le mille difficoltà del momento…

Un consiglio è non arrendersi: non arrendetevi mai!
Anche se all’inizio è dura e difficile non mollate!!! La felicità che può trasmettervi una persona che riceve una vostra torta, è una sensazione favolosa… unica… magica!
Sappiate che la realizzazione di una torta ben decorata può richiedere anche settimane di lavoro! Quindi forza, coraggio e tanto tanto lavoro!!!

Grazie Andrea, sei stato gentilissimo come sempre, ci risentiamo per la tua prossima medaglia d’oro? ;)

Hahahahah… Incrociamo le dita!!! Grazie a te, milleee milleeeee milleeeeeee!

Ed ecco qui terminata la mia prima intervista!
Se volete contattare Andrea alias Sweet King, potrete trovare i suoi contatti su www.sweetking.it e visitate la sua pagina facebook!

Ti ringrazio Andrea per la tua gentilezza e cortesia!

Enjoy! ;)

www.paintyourworld.it - Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it – Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it - Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it – Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it - Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it – Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King

www.paintyourworld.it - Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it – Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it - Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it – Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it - Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it – Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King

www.paintyourworld.it - Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it – Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it - Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it – Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it - Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it – Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King

www.paintyourworld.it - Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it – Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it - Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it – Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it - Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it – Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King

www.paintyourworld.it - Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it – Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it - Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it – Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it - Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it – Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King

www.paintyourworld.it - Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it – Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it - Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it – Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it - Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it – Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King

www.paintyourworld.it - Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it – Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it - Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it – Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it - Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it – Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King

www.paintyourworld.it - Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it – Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it - Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it – Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it - Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it – Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King

www.paintyourworld.it - Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it – Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it - Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King
www.paintyourworld.it – Intervista ad Andrea Massimi, Sweet King


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :