Magazine Cinema

Io, Chiara e lo Scuro

Creato il 30 aprile 2018 da Sbruuls

Nuti sfida l’inventore dell’ottavina reale
Io, Chiara e lo Scuro

Io, Chiara e lo Scuro

" data-orig-size="1280,720" sizes="(max-width: 640px) 100vw, 640px" data-image-title="io_chiara_e_lo_scuro" data-orig-file="https://ilcinefiloinsonne.files.wordpress.com/2018/04/io_chiara_e_lo_scuro.jpg" data-image-meta="{"aperture":"0","credit":"","camera":"","caption":"","created_timestamp":"0","copyright":"","focal_length":"0","iso":"0","shutter_speed":"0","title":"","orientation":"0"}" width="640" data-medium-file="https://ilcinefiloinsonne.files.wordpress.com/2018/04/io_chiara_e_lo_scuro.jpg?w=300" data-permalink="https://ilcinefiloinsonne.wordpress.com/2018/04/30/io-chiara-e-lo-scuro/io_chiara_e_lo_scuro/" alt="Io, Chiara e lo Scuro" height="360" srcset="https://ilcinefiloinsonne.files.wordpress.com/2018/04/io_chiara_e_lo_scuro.jpg?w=640&h;=360 640w, https://ilcinefiloinsonne.files.wordpress.com/2018/04/io_chiara_e_lo_scuro.jpg?w=150&h;=84 150w, https://ilcinefiloinsonne.files.wordpress.com/2018/04/io_chiara_e_lo_scuro.jpg?w=300&h;=169 300w, https://ilcinefiloinsonne.files.wordpress.com/2018/04/io_chiara_e_lo_scuro.jpg?w=768&h;=432 768w, https://ilcinefiloinsonne.files.wordpress.com/2018/04/io_chiara_e_lo_scuro.jpg?w=1024&h;=576 1024w, https://ilcinefiloinsonne.files.wordpress.com/2018/04/io_chiara_e_lo_scuro.jpg 1280w" class="aligncenter size-large wp-image-13004" data-large-file="https://ilcinefiloinsonne.files.wordpress.com/2018/04/io_chiara_e_lo_scuro.jpg?w=640&h;=360" />
Titolo: Io, Chiara e lo Scuro
Cast: Francesco Nuti, Giuliana De Sio, Marcello Lotti, Novello Novelli
Regia: Maurizio Ponzi
Protagonisti: Dipendenti
Materia: Commedia, Biliardo
Energia: Storie di Vita
Spazio: Roma
Tempo: Anni 80

Francesco Piccioli ha una vita semplice tutta lavoro e biliardo.
Un giorno decide di sfidare il campione, Marcello Lotti detto “lo Scuro”, solo per mettersi alla prova, ma si ritrova a giocare a soldi e ben presto sommerso dai debiti.
Francesco è forte a biliardo ma gli manca qualcosa caratterialmente e lo scontro-incontro con Chiara, una sua vicina di casa, può essere la scintilla che cambierà la sua vita.

Commedia toscana anni 80, un semplice film che basa tutto sulla mimica del protagonista Nuti.
La storia d’amore e sportiva, inerente al bilardo, sono più che altro di contorno all’attore che di li a poco si sarebbe definitivamente affermato alla massa grazie al film Caruso Pascoski.
Nuti, comunque, con questo film, si è portato a casa un David di Donatello come Migliore attore protagonista.
Il tempo e la vita possono toglierti tante cose e tante ne ha perse lo sfortunato attore, ma nessuno gli porterà via quei successi cinematografici che tanto lo anno reso famoso negli anni 80.

Voto Finale: Accettabile

Frase del film: Quando lavora pensa al biliardo, quando non lavora gioca!

Annunci

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines