Magazine Cultura

“Io sono Karen” in teatro

Creato il 08 febbraio 2017 da Musicamore @AAtzori
“Io sono Karen” in teatro

Quella di Karen è una storia vera, registrata come in un nastro magnetico dalla prosa neorealista e tragica dello scrittore Sandro Mascia che offre all'adattamento scenico solidi basamenti metrici per l'orchestraggio dell'azione.

Noi scegliamo il vortice e compiamo una scelta. Per questo non possiamo più fare a meno della musica.

Il 14 febbraio alle ore 19.00 e in replica alle ore 21 va in scena al Teatro Sant'Eulalia di Cagliari in prima nazionale " IO SONO KAREN - pura e senza paura", uno spettacolo prodotto da Afrori Distilleria Guitta in collaborazione con Sandro Mascia, autore del racconto " Karen " da cui questo lavoro è stato tratto.

Adattamento, drammaturgia e performance di Mixa Fortuna, in scena con Mario Massa, tromba ed elettronica, autore delle musiche originali che abitano la struttura dell'opera (#terzosegnale)

L'allestimento scenico è un'installazione dell'artista e ricercatrice tessile Pietrina Atzori, che recupera, sul discorso intorno al corpo e al ciclo femminile, una collezione di biancheria appartenuta a corredi di donne che agli inizi del secolo scorso si votarono alla vita monacale.

Amsterdam, 9 febbraio 2011, centro storico. Una vetrina. Una donna esercita il mestiere, si espone al vetro, ogni giorno verso un nuovo futuro. È il primo momento della sua vita in cui può formulare un progetto. Quella posizione è finalmente adatta alla conoscenza, alla vita. Il primo passo della Maddalena dopo il risveglio. È a questo punto che una persona può fare i conti e raccontare la storia del proprio passato senza dovere più rimescolarne le sorti.

Afrori Distilleria Guitta
è uno spazio mobile condiviso reso possibile dall'intervento performativo, autorale, editoriale degli elementi fondatori Mixa Fortuna e Giuseppe Carta e di tutti gli artisti che convergono nelle operazioni. Nucleo in azione nel territorio sardo dal 2015 con attività teatrali, ermeneutiche, laboratori, musica e promozione dell'arte contemporanea sarda.
L'incontro con Mascia e Pietrina Atzori è una risultante naturale dell'interazione con il territorio, dal quale emergono spontaneamente le forze creative.

INGRESSO 8 EURO - rivendita Caffè Barcellona, Piazza Dettori Cagliari la biglietteria del teatro apre alle 18

per informazioni e biglietti [email protected]

Tragica è drammaturgia, cadenza, cerchio che si chiude, forma concettuale, distillazione dell'atto performativo come vortice di tutte le possibilità di quell'azione che producono una scelta.

“Io sono Karen” in teatro

Tag: Afrori Distilleria Guitta, cagliari, io sono karen, mario Massa, piece teatrale, sandro mascia, scrittore, teatro sant'eulalia, tromba


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog