Magazine Italiani nel Mondo

Italo-spagnolismi musicali: i Negramaro a Madrid [Le Foto]

Creato il 06 dicembre 2014 da Ilariadot @Luna84
Gente, siamo di fronte ad un fenomeno innegabile. Dopo la fuga dei cervelli, delle galline e, in alcuni casi, dei neuroni, anche i musicisti nostrani sembrano scegliere sempre più spesso la strada del lavoro oltre-confine. C'è chi se ne va negli States, che fa sempre figo. Chi opta per l'Irlanda, come i Negrita ,che sclerano di brutto con gli ippopotami (basta Guinness, ragazzi, dai). E anche chi, all'evidente ricerca di un italo-spagnola award, prende invece un aereo con destinazione Madrid. É il caso dei Negramaro che - l'ho scoperto per caso - hanno registrato il loro prossimo album proprio nella capitale spagnola. Oltre agli ovvi scenari dello studio, le foto da loro postate sui social network durante la permanenza iberica hanno riguardato anche amenità piú prettamente turistiche, quali le decorazioni natalizie, le bizzarrie mascherate che popolano la Puerta del Sol o lo SpiderMan panciuto residente in Plaza Mayor, che ha immediatamente scatenato un'orda di commenti da parte di ex studenti erasmus su Instagram. Eccovene una selezione, ricordando molto sottilmente che potete segnalare anche i vostri vip italo-spagnoli preferiti fino all'8 Dicembre a questo link. 
...due passi nella notte con la testa per aria e il cuore nella musica... #madridUna foto pubblicata da negramaroofficial (@negramaroofficial) in data: Nov 11, 2014 at 6:06 PST
Pirati colorati a #madridUna foto pubblicata da negramaroofficial (@negramaroofficial) in data: Dic 12, 2014 at 11:57 PST

...come non detto... rapiti da un "rigoglioso"spyderman... Si resta a #madridUna foto pubblicata da negramaroofficial (@negramaroofficial) in data: Dic 12, 2014 at 12:18 PST

...#lagiostra #madrid #lastpicUna foto pubblicata da negramaroofficial (@negramaroofficial) in data: Dic 12, 2014 at 1:18 PST
...ancora strani rapimenti a #madrid #leleUna foto pubblicata da negramaroofficial (@negramaroofficial) in data: Dic 12, 2014 at 8:49 PST

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :