Magazine Cinema

Je fais le mort, dalla Francia il nuovo progetto di Jean-Paul Salomé

Creato il 14 novembre 2013 da Oggialcinemanet @oggialcinema

Je fais le mort (Playing Dead)
Fuori Concorso
Francia | 2013 | 105 minuti | Colori Sinossi
Il quarantenne Jean, un attore disoccupato in affanno continuo per affermarsi, ha ormai toccato il fondo. Nonostante sia disposto ad accettare qualunque lavoro, non riesce a sbarcare il lunario. All’ufficio di collocamento, il suo consulente gli propone un’offerta davvero bizzarra: aiutare la polizia a ricostruire le scene dei crimini interpretando la parte del… morto. L’ossessione di Jean per i particolari colpisce gli ispettori e gli permette di conquistare una delicata posizione di rilievo nell’indagine che riguarda una serie di omicidi avvenuti a Megève, un’esclusiva località sciistica. Note di regia L’idea del film è nata leggendo un articolo che trattava di attori assunti dai magistrati per ricostruire le scene dei delitti. Mi ha fatto pensare. Era materia adatta per una commedia come per un thriller, oltre che una metafora sul ruolo dell’attore. Ho iniziato a parlarne in via informale con Jérôme Tonnerre per elaborare qualche idea. Poi ho iniziato a scrivere da solo, un lavoro che mi ha portato via tantissimo tempo, perché volevo rendere credibile la trama poliziesca. Il punto di partenza non era un giallo in stile Agatha Christie da utilizzare come pretesto per realizzare una commedia. È stato difficile trovare un equilibrio. Volevo realizzare una commedia slapstick, un po’ alla maniera di Blake Edwards. La sceneggiatura, ovviamente, ha avuto bisogno di diverse correzioni durante la lavorazione in esterni. In un momento comico, avviene qualcosa di astratto: i personaggi diventano puri corpi performanti. D’altronde si trattava di prendere il posto di una persona morta. La regia, di conseguenza, si è limitata a suggerire di alzarsi e di stendersi. Come nel cinema muto. Cast
Regia: Jean Paul Salomé è nato a Parigi nel 1960 e ha studiato all’Università della Sorbona. È conosciuto a livello internazionale per Belphégor – Le fantôme du Louvre (Belfagor – Il fantasma del Louvre, 2001), Arsenio Lupin (Arsène Lupin, 2004) e Les femmes de l’ombre (2008). È stato presidente dell’ARP (società degli Autori-Registi-Produttori) dal 2004 al 2012. Attualmente è presidente di Unifrance, l’agenzia di promozione del cinema francese nel mondo.
Sceneggiatura: Jean-Paul Salomé con la collaborazione di Cécile Telerman e Jérôme Tonnerre
Fotografia: Pascal Ridao
Montaggio: Sylvie Lager
Scenografia: Françoise Dupertuis
Costumi: Charlotte David
Musica: Bruno Coulais
Suono: Miguel Rejas, Paul Heymans, Thomas Gauder
Cast: François Damiens, Géraldine Nakache, Lucien Jean-Baptiste, Anne Le Ny, Nanou Garcia, Corentin Lobet, Judith Henry Foto: Federica De Masi per Oggialcinema.net

Je fais le mort - Foto Cast 1
Je fais le mort - Foto Cast 2
Je fais le mort - Foto Cast 3

 

Je fais le mort - Foto Cast 4
Je fais le mort - Foto Cast 5
Je fais le mort - Foto Cast 6

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :