Magazine Sport

Juve, arriva Wesley: ecco chi è il nuovo bianconero targato Raiola

Creato il 11 aprile 2019 da Agentianonimi

Iniziamo dal nome, Wesley David de Oliveira Andrade, più semplicemente Wesley o, come lo chiamano già da un pò in Brasile, “o Gasolina” per descrivere la sua inarrestabile e costante corsa su quella fascia destra. Sì, perchè il classe 2000 nasce terzino destro, ma, come noto tra i carioca, è dotato di quelle caratteristiche che lo rendono quasi un’ala.

In Sudamerica si sprecano già i paragoni, primo tra tutti quello con Maicon, seppur il giovane non abbia un fisico strutturato (è alto 1.77) come quello dell’ex Inter, ma gli somigli in quanto a spinta e a doti tecniche, che addirittura l’hanno portato ad essere la prima scelta per calciare sia le punizioni dal limite che i rigori.

Trasferitosi dal CFZ (società che appartiene a Zico) al Flamengo nel 2009, Wesley venne scoperto da uno scout della stessa società mentre partecipava ad un torneo di futsal, in cui fu anche premiato come miglior giocatore della competizione. All’età di 15 anni, dopo 6 di formazione tra le fila dei rossoneri del Brasile, “o Gasolina” ricevette la sua prima convocazione, insieme ad altri cinque compagni di squadra, nella rappresentativa giovanile verdeoro che prese parte alla BH Cup sub-20 di Belo Horizonte, tornei in cui, appunto, partecipavano calciatori fino a 5 anni più grandi del ragazzino nativo di Retirolandia.

Nel febbraio del 2017 esordisce anche con la Seleçao U17 nel Campionato Sudamericano di categoria,  guadagnandosi a suon di ottime prestazioni un posto in rosa per i Mondiali che avrebbero avuto luogo nello stesso anno in India. Wesley ed i suoi compagni, dopo aver agevolmente superato il girone eliminatorio, vennero sconfitti in semifinale dai pari età inglesi e relegati a conquistare la medaglia di bronzo contro il Mali.

Fiutato il talento, Mino Raiola non ci ha pensato molto prima di accaparrarsi la procura del promettente carioca, lasciando proseguire il suo contratto col Flamengo sino a naturale scadenza dei termini per condurlo, col benestare di Fabio Paratici, in Italia. Ed è stato proprio Wesley stesso, nella serata di ieri mediante i social, ad annunciare il suo approdo in bianconero, allegando una foto in cui indossa un giubbotto della Juventus e benedicendo il suo passaggio al club di Torino con la frase “Una nuova storia che Dio ha per me”.

a cura di E.Menegatti (@44gattdernesto)

L'articolo Juve, arriva Wesley: ecco chi è il nuovo bianconero targato Raiola proviene da Agenti Anonimi.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog