Magazine Informazione regionale

Juve Stabia, il curioso aneddoto che lega le vespe ad Addae

Creato il 12 giugno 2019 da Vivicentro @vivicentro

Bright Addae, mediano ghanese praticamente ex Ascoli, può considerarsi un giocatore della Juve Stabia. Manca ancora l’ufficialità ma l’ex mastino del centrocampo ascolano sarà il primo acquisto della Juve Stabia dopo il ritorno in Serie B. Giocatore molto molto roccioso, spesso sopra le righe, fa della forza fisica il suo punto di forza. Negli ultimi anni è diventato una bandiera dell’Ascoli, migliorando sempre di più dal punto di vista tecnico, sebbene la grinta e la “cattiveria” non siano mai mancate. Dicevamo, appunto, che le sue doti migliori non sono certamente quelle di segnare molti gol. Un suo gol, però, sembra quasi un segno del destino. Nel 2012 l’allora 20 enne ghanese era di proprietà del Parma e venne girato in prestito al Crotone in Serie B. Prima stagione nel calcio dei grandi per lui, chiuso con 12 presenze e 1 gol. L’unico gol segnato in quella stagione, il primo ufficiale in Italia, Addae lo ha segnato il 26/12/2012. Lo stadio era quello che si accinge ad ospitarlo. La gara era Juve Stabia- Crotone. Il ghanese, prima si mise in mostra per un fallaccio su Mezavilla, poi segnò di testa il gol del momentaneo vantaggio calabrese bucando l’allora portiere stabiese Andrea Seculin. Per la cronaca le vespe ribaltarono il match portandosi sul 3-1 grazie ai gol di Danilevicius, Genevier ed Improta.

Credit Foto: Picenotime

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto.
E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla Redazione di VIVICENTRO..
L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo Juve Stabia, il curioso aneddoto che lega le vespe ad Addae


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog