Magazine Informazione regionale

Koulibaly: “A Napoli sono nati i miei figli, io e la mia famiglia ci sentiamo a casa”

Creato il 16 novembre 2019 da Vesuviolive

Koulibaly: “A Napoli sono nati i miei figli, io e la mia famiglia ci sentiamo a casa”

koulibaly napoli E' Kalidou Koulibaly il primo giocatore del Napoli a rompere il silenzio stampa. Dal ritiro con la Nazionale del Senegal, il difensore ha scelto di scrivere un messaggio d'amore verso la città partenopea. Un post di poche parole, ma altamente significate visto il momento difficile che sta vivendo la squadra. Il difensore si presenta con dietro lo sfondo di Napoli e lo sguardo rivolto verso il Golfo partenopeo. Queste le sue parole scritte in italiano, francese e inglese, sul proprio profilo Instagram: "Qui sono nati i miei figli. Qui sono cresciuto come uomo e come calciatore. Qui, la mia famiglia e io ci sentiamo a casa. 💙"
  Visualizza questo post su Instagram  

Qui sono nati i miei figli. Qui sono cresciuto come uomo e come calciatore. Qui, la mia famiglia e io ci sentiamo a casa. 💙 Mes enfants sont nés ici. Ici, j'ai grandi en tant qu'homme et en tant que footballeur. Ici, ma famille et moi nous sentons chez nous 💙 My children were born here. Here, I grew up as a man and as a football player. Here, my family and I feel at home 💙 #Napoli #KK

Un post condiviso da Kalidou Koulibaly (@kkoulibaly26) in data: 16 Nov 2019 alle ore 8:41 PST

Koulibaly ha poi ribadito il concetto postando una storia con la scritta 'Napoli' e un cuore rigorosamente azzurro. Koulibaly: “A Napoli sono nati i miei figli, io e la mia famiglia ci sentiamo a casa” Immediati i mi piace al post da parte di alcuni giocatori del Napoli tra cui Elmas, Fabian Rui, Luperto e Lozano. Tra i commenti spicca quello dell'ex giocatore azzurro Gokhan Inler, sempre legato ai colori azzurri e cittadino onorario della città partenopea: "In questa città sono cresciuti tanti però chi ama non dimentica. Napoli sarà sempre casa tua frate".

L'articolo Koulibaly: “A Napoli sono nati i miei figli, io e la mia famiglia ci sentiamo a casa” proviene da Vesuvio Live.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog