Magazine Lifestyle

Krabi: le Spiagge più belle e Cosa Vedere

Da Roads2happiness

La Thailandia è meta di moltissimi turisti, non solo per i templi buddisti ma anche per le spiagge da sogno nel Sud del paese. Una delle città preferite per chi vuole passare dei giorni sdraiato in spiaggia è sicuramente Phuket che grazie alla vicinanza alle paradisiache Phi Phi Islands e a una vita notturna molto attiva è diventata la metà preferita dai turisti provenienti da tutto il mondo. Quando noi abbiamo organizzato il nostro viaggio in Thailandia però eravamo contrari a passare del tempo in una zona così turistica, sia per i prezzi elevati sia perché preferiamo zone più tranquille, dove è possibile trovare ancora luoghi incontaminati. Così dopo varie ricerche abbiamo capito che la zona di Krabi era più adatta alle nostre esigenze. Non ci siamo sbagliati. Su tutta la costa della provincia di Krabi le spiagge, il mare e il paesaggio ci hanno lasciato a bocca aperta giorno dopo giorno.

Se ti stai chiedendo cosa vedere a Krabi, ecco i luoghi che ci sono piaciuti di più.

Lettura Consigliata: Viaggio in Thailandia – La Guida Completa

Tonsai Beach

Indice Dei Contenuti

  • Krabi: le Spiagge Migliori
  • Cosa vedere o fare a Krabi?
  • Meteo a Krabi
  • Come Arrivare a Krabi
  • Krabi: Dove dormire?
  • Altri Suggerimenti per la Tua Vacanza in Thailandia

Krabi Spiagge

Incastonata fra altissime scogliere calcaree e una fitta giungla di mangrovie e palme da cocco si estende una delle spiagge più belle della Thailandia, Railay Beach.

Raggiungibile facilmente da Ao Nang tramite le classiche long tail boat thailandesi che fanno una sorta di servizio navetta dalla mattina fino alla sera. Il prezzo del biglietto è di pochi euro. Alle spalle della spiaggia si sviluppa un piccolo villaggio dove è possibile trovare diversi locali che servono cibo.

Phra Nang Beach

A pochi minuti da Railay puoi trovare un’altro fantastico luogo, Phra Nang Beach. Lo scenario che creano i giganteschi faraglioni davanti a questa spiaggia è qualcosa di unico.

Noi per raggiungere Phra Nang abbiamo noleggiato una canoa a Railay e in circa 20 minuti siamo saltati da una spiaggia all’altra. In questo modo abbiamo avuto anche la possibilità di esplorare la grotta scavata dal mare nella scogliera che si trova di fronte a Phra Nang. L’esperienza merita tutte le remate che dovrai fare!

Tonsai Beach

Tonsai Beach è un’altra delle migliori spiagge a Kraby. Può essere considerata come la vicina hippy di Railay, infatti a ridosso di questa spiaggia troverai molti bar dove suonano musica reggae.

Essendo circondata da altissime scogliere rocciose è popolata anche da molti scalatori, se sei interessato puoi affidarti a una scuola di arrampicata e testare le tue doti da scalatore. Noi abbiamo preferito rilassarci sulla spiaggia in compagnia di una birra fresca!

Tub Kaek Beach@IG _missessunshine_

A circa 40 minuti dalla città di Krabi e a 30 minuti da Ao Nang puoi trovare un angolo di paradiso chiamato Tub Kaek Beach. Non essendo vicina ai maggiori centri turistici generalmente poche persone decidono di visitare questa spiaggia e questo significa che se stai cercando un po’ di privacy Tub Kaek Beach è il luogo perfetto.

Se adori nuotare tieni presente che qua il fondale è molto roccioso e nei periodi di bassa marea è quasi impossibile spostarsi in acqua.

Nopparat Thara Beach

Nopparat Thara Beach si trova a circa 15 minuti da Ao Nang ed è sicuramente una delle spiagge di Krabi che merita essere vista. La sua particolarità è quella di estendersi per diverse centinaia di metri verso il mare nella fase di bassa marea, lasciando un’effetto vellutato per gran parte della spiaggia. Inoltre quando l’acqua raggiunge il livello più basso è possibile raggiungere un’isolotto di fronte alla costa camminando lungo una lingua di sabbia che emerge dal mare.

E’ un’ottimo luogo per fare un picnic in spiaggia oppure osservare il tramonto ma non è il posto ideale per godersi il mare. A causa della bassa marea infatti durante il giorno il mare tende ad avere un’effetto palude, con acqua torba e generalmente calda.

Ao Nang Beach

Ao Nang è il centro turistico di Krabi, dalla spiaggi infatti partono i tour per le Phi Phi Islands e per le vicine spiagge come Railay. Nel caso tu voglia passare una giornata senza spostarti troppo puoi optare per fermarti ad Ao Nang Beach ma non aspettarti di trovare pace e relax perché come puoi facilmente immaginare è una delle zone più caotiche di Krabi. La musica dei negozi, i motorini e le signore thailandesi che urlano per vendere la loro merce ti faranno compagnia per tutto il giorno.

1. Thung Teao Forest Natural Park

Thung Teao Forest Natural Park

All’interno del Thung Teao Forest Natural Park è presente una giungla pianeggiante ricca di biodiversità, ma il vero gioiello è l’Emerald Pool una laguna cristallina immersa nella foresta.

L’Emerald Pool è facilmente raggiungibile con una camminata di circa 1 km dall’ingresso del parco. L’acqua color smeraldo proviene da una sorgente termale rendendola piacevolmente tiepida. Ti consiglio di arrivarci al mattino presto oppure nel tardo pomeriggio in modo da evitare di condividere l’Emerald Pool con troppe persone.

2. Tiger Cave Temple (Wat Tham Suea)

Tiger Cave Temple (Wat Tham Suea)

Se sei pronto ad affrontare 1237 ripidi scalini allora ti consiglio di andare a vedere il Wat Tham Suea, chiamato anche il Tiger Cave Temple. La leggenda narra infatti che una tigre vivesse nella grotta dove successivamente è stato creato il tempio. La vista che si ha dalla cima è a dir poco fantastica e ripaga pienamente il grande sforzo fatto per arrivarci. Potrai avere una vista a 360° sul Mare delle Andamane e le bellissime isole che lo popolano.

3. Isole Phi Phi

phi phi islands - Blue lagoon

Ogni giorno partono da Ao Nang Beach diversi tour per le Isole Phi Phi, diventate famosissime dopo il film “The Beach” con Di Caprio. Nonostante non ci piaccia molto partecipare a gite organizzate devo dire che in questo caso merita visitare un gioiello tropicale come le Phi Phi Islands. Se sei interessato a uno dei tour ti consiglio di dare un’occhiata su getyourguide.

4. Mercato Notturno di Krabi

night market krabi

Come molte altre città Thailandesi anche la città di Krabi organizza un mercato notturno che si svolge dal Venerdì alla Domenica e ospita più di 70 bancarelle. Noi amiamo i mercati perché oltre a scoprire prodotti dell’artigianato locale, si ha la possibilità di assaggiare piatti che normalmente non si trovano nei ristoranti.

C’è una bancarella in particolare che merita di essere visitata per il suo gelato al cocco, si dice infatti che sia il più buono che puoi assaggiare in tutta la Thailandia.

5. Sorgenti Termali di Khlong Thom

Khlong Thom

Vicino alla Emerald Pool, all’interno del parco naturale di Thung Teao, si trovano le sorgenti termali di Khlong Thom. In queste piscine naturali potrai goderti un lungo bagno rigenerante grazie all’acqua proveniente da una sorgente vulcanica che, oltre ad essere ricca di sali minerali, sgorga nelle piscine a una temperatura di circa 40°C.

Ti consiglio di combinare la visita alle terme di Khlong Thom con quella alla Emerald Pool visto che sono vicinissime una all’altra.

I mesi migliori per andare a Krabi sono Gennaio Febbraio e Dicembre quando le temperature non sono estremamente alte e le precipitazioni sono rare.

Generalmente il clima è buono anche nei mesi di Marzo e Aprile anche se le temperature sono mediamente più alte e le precipitazioni sono leggermente più frequenti.

Le piogge colpiscono maggiormente questa zona nei mesi di Settembre, Ottobre e Novembre.

Krabi è ben collegata con Bangkok e grazie all’aeroporto internazionale è possibile raggiungerla direttamente anche dalle più grandi città del Sud Est Asiatico.

1. AEREO – Ogni giorno diverse compagnie aeree coprono la tratta che collega l’aeroporto internazionale di Krabi (IATA: KBV) con Bangkok. I prezzi generalmente sono molto economici e il volo ha una durata di solo 1h e 30 minuti. Una volta arrivato in aeroporto puoi acquistare il biglietto per un minivan che ti porterà a Ao Nang oppure nel centro della città di Krabi.

2. AUTOBUS e MINIVAN – A seconda di dove ti trovi puoi raggiungere Krabi anche viaggiando in autobus o in minivan affidandoti alle diverse agenzie che organizzano questo tipo di trasferimenti. Se sei a Bangkok puoi recarti direttamente al Southern Bus Terminal e acquistare il biglietto sul posto. Il viaggio in questo caso ha una durata di circa 10 ore e generalmente sono viaggi che vengono effettuati la notte in modo che tu possa dormire per gran parte del tempo. La corsa si conclude al terminal Talaat Kao, nella città di Krabi.

3. BARCA – Puoi raggiungere Krabi in barca solo se parti da Phuket. Giornalmente partono diversi traghetti dal ferry terminal di Phuket e raggiungono il molo di Ao Nang in circa 2 ore.

4. TRENO – Krabi non ha una stazione ferroviaria quindi ti sconsiglio di utilizzare questo mezzo. La stazione più vicina è infatti quella di Surat Thani che dista circa 3 ore di autobus da Krabi.

Dal momento che probabilmente verrai a Krabi principalmente per passare del tempo sul mare, il mio consiglio è quello di pernottare ad Ao Nang in modo che tu possa poi possa raggiungere facilmente le migliori spiagge senza dover perdere tempo in lunghi trasferimenti dall’entroterra. Per questo motivo ho deciso di selezionare i migliori posti dove dormire nella sola zona di Ao Nang.

krabi resort

Ottieni subito uno sconto del 10% sulla prenotazioneBooking

Hotel Consigliati Sotto i 25 Euro:

Popeye Guesthouse (Booking) – (Agoda)

Yellow Sun Guest House (Booking) – (Agoda)

Amorn Mansion (Booking) – (Agoda)

Hotel Consigliati Sotto i 35 Euro:

Loma Place (Booking) – (Agoda)

The Ri Hotel (Booking) – (Agoda)

Baan Ban Dalay (Booking) – (Agoda)

Hotel Consigliati Sotto i 50 Euro:

Addjit Resort aonang (Booking) – (Agoda)

Baan Kure Ngern Aonang (Booking) – (Agoda)

Aonang Glory Resort (Booking) – (Agoda)

Viaggio in Thailandia: La Guida Completa

L'articolo Krabi: le Spiagge più belle e Cosa Vedere proviene da Roads2Happiness.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog