Magazine Creazioni

L' ABC per creare (Sedicesima parte): Classificazione pietre dure colorazione da azzurro a blu

Da Manumoda
Ciao a tutti e a tutte!
Benvenuti nuovamente nella rubrica dedicata all'ABC per creare e oggi parliamo delle pietre dure con colorazione che va dall'azzurro al blu.
Partiamo subito...
1. Apatite
 creare (Sedicesima parte): Classificazione pietre dure colorazione azzurro
Colori tipici: giallo, azzurro, viola, rosa, verde o trasparente.
Forme più comuni: a ciottolo, chips, piatta e sfaccettata.
Prezzo: medio.
Abbinamenti: turchese, acquamarina, perle e argento.
Caratteristiche: L'apatite è un mineraledi fosfato. Le pietre con il gattonamento sono dette " occhi di gatto", mentre quelle giallo-verde trasparente sono dette pietre "asparago", quelle blu invece sono moroxite, che è la forma cristallizzata dell'apatite. Il costo della pietra aumenta con l'intensità del colore.
In origine il minerale è opaco, ma una volta tagliato e lucidato è di un blu intenso con inclusioni di rosso, oppure di verde chiaro con macchie bianche. I cristalli di apatite traslucida sono tagliati, lucidati e venduti come pietre tonde o rondelle.
E' una pietra che si scalfisce facilmente ed è meglio usarla per fare collane e orecchini.
Si ritiene che l'apatite riduca l'appetito e aumenti la creatività e l'introspezione.
2. Larimar
L' ABC per creare (Sedicesima parte): Classificazione pietre dure colorazione da azzurro a blu
Colori tipici: azzurro, verde-blu, blu intenso o bianco.
Forme più comuni: tonda, a rondella e ciottoli.
Prezzo: medio.
Abbinamenti: abbinatela all'argento e ai cristalli per far risaltare la miriade di colori del larimar.
Caratteristiche: il larimar è un raro tipo di pectolite che si trova nella Repubblica Dominicana. La pectolite si trova anche in altri posti, ma non con l'azzurro intenso del larimar. La colorazione è dovuta alla sostituzione del calcio con il cobalto.
La pietra è classificata secondo l'intensità del colore, dal bianco, che è il grado inferiore, al blu vulcanico, che è il più alto. L'azzurro cielo e il blu vulcanico sono le pietre usate in oreficeria per i gioielli di qualità. A volte il larimar può avere delle inclusioni in verde o rosso.
Il procedimento del taglio del larimar per ricavarne pietre per gioielleria è costoso e laborioso, a casusa della grande quantità di materiale che viene scartata.
Si ritiene che il larimar sia una pietra che allevia il dolore e lo stress e che stimoli le attività cerebrali.
3. Amazzonite
L' ABC per creare (Sedicesima parte): Classificazione pietre dure colorazione da azzurro a blu
Colori tipici: da azzurro a blu-verde.
Forme più comuni: tonda, chips, piatta, a ciottolo e sfaccettata.
Prezzo: economico.
Abbinamenti: risalta bene se abbinata al quarzo fumé, crisoberillo o a perle di cristallo nei colori complementari.
Caratteristiche: a seconda della quantità di piombo presente, questa bella pietra semiopaca può essere di un blu-verde intenso, o azzurro con striature in grigio, nero o bianco. A volte l'amazzonite può averedelle inclusioni in giallo, rosso o rosa, ma la varietà blu-verde è la più apprezzata in gioielleria.
Si ritiene che l'amazzonite aiuti a calmare i nervi e ad alleviare i disturbi emotivi.
4. Opale blu
 L' ABC per creare (Sedicesima parte): Classificazione pietre dure colorazione da azzurro a blu
Colori tipici: da blu a azzurro-verde.
Forme più comuni: tonda, a rondella sfaccettata, cabochon.
Prezzo: medio.
Abbinamenti: con perle e argento.
Caratteristiche: l'opale blu, detto anche opale andino perché proviene dal Perù, è una pietra dai colori che vanno dal blu ad azzurro-verde, semiopaca od opaca. E' una pietra abbastanza rara e commercianti truffaldini cercano di far passare pietre colorate come veri opali blu.
L'opale blu può essere tagliato per rivelare le sue sfumature di colore e le venature dendritiche nere a forma di foglia di felce.
Si ritiene che l'pale blu faciliti la parola e la comunicazione e ne riduca lo stress. Si dice anche che favorisca un sonno ristoratore.
5. Turchese naturale africana
L' ABC per creare (Sedicesima parte): Classificazione pietre dure colorazione da azzurro a blu
Colori tipici: azzurro-verde intenso.
Forme più comuni: tonda, a goccia, a rondella, ovale e a ciottolo.
Prezzo: medio.
Abbinamenti: affascinante se abbinato all'ametista o ai cristalli viola e raffinato se abbinato al quarzo fumé o alla bronzite.
Caratteristiche: il turchese è stata una delle prime gemme ad essere estratta ed è famosa per il suo colore intenso, azzurro-verde. Le variazioni di colore sono in funzione della quantità di rame o ferro contenuti nel minerale.
A volte la matrice della roccia dove si trova il turchese forma delle venature a ragnatela e, se sono particolarmente belle, aggiungono valore alla pietra.
Il turchese è un materiale leggero. poroso e fragile, e può fratturarsi o perdere colore. Per questa ragione viene spesso impregnato di cera, o resina, per fargli stabilità e coesione.
La durezza della pietra e la profondità dei suoi colori sono i fattori che ne determinano il valore. Il colore più apprezzato è l'azzurro cielo più o meno intenso.
Si ritiene che il turchese faciliti la parola e la comunicazione ed è raccomandato per oratori e annunciatori. Si dice anche che aiuti a ridurre la tristezza o il dolore.
6. Howlite
L' ABC per creare (Sedicesima parte): Classificazione pietre dure colorazione da azzurro a blu
Colori tipici: di solito è colorata, quasi sempre per sembrare un turchese, ma il suo colore naturale è bianco o grigio.
Forme più comuni: tonda, a rondella, ovale, a pendente e in forme geometriche.
Prezzo: economico.
Abbinamenti: usate l'howlite turchese al posto della pietra vera. L'howlite naturale si può abbinare con il crisoberillo, per farne risaltare la venatura grigia, oppure abbinatela a pietre di colori vivaci, come la malachite o la rodonite.
Caratteristiche: questa pietra è famosa perché può imitare altre gemme come il turchese e il lapislazzuli. Non è na pietra molto dura, ma è resistente e si lucida con facilità.
L'howlite naturale è bianca come la neve, con venature grigie o nere, che formano dei disegni come ragnatele.
Si crede che l'howlite insegni la pazienza a chi la indossa e che aiuti ad assorbire la rabbia, sia la vostra, sia quella di qualcun altro verso di voi.
7. Kianite
L' ABC per creare (Sedicesima parte): Classificazione pietre dure colorazione da azzurro a blu
Colori tipici: blu, grigio, bianco o verde.
Forme più comuni: a bastoncino, rettangolare e a ciottolo.
Prezzo: medio.
Abbinamenti: perle, pietra di Luna e argento si abbinano bene con la kianite.
Caratteristiche: la kianite deriva il suo nome dalla parola greca kyanos, che significa blu. Si tratta di una pietra traslucida blu-grigio, con riflessi metallici.
La kianite ha una durezza diversa a seconda che sia tagliata nel senso della lunghezza o estratta da una spaccatura del minerale. A causa di questo fatto non viene quasi mai sfaccettata, ma viene levigata, lucidata e incastonata in gioielli, oppure venduta al naturale.
Si crede che la kianite favorisca la parola, potenzi la comunicazione e che aiuti l'intuito.
8. Azzurrite
L' ABC per creare (Sedicesima parte): Classificazione pietre dure colorazione da azzurro a blu
Colori tipici: blu intenso con sfumature di blu, verde e, a volte, anche venature di rosso.
Forme più comuni: tonda, a pendente e ovale.
Prezzo: medio.
Abbinamenti: si abbina bene con la malachite, il lapislazzuli, l'amazzonite e il turchese.
Caratteristiche: l'azzurrite è un minerale di rame di colore azzurro-blu, occasionalmente si trova in cristalli prismatici, ma più frequentemente in forma massiva, associata alla malachite, alla crisocolla e al turchese.
L'azzurrite è una pietra tenera e la luce, il calore forte e l'esposizione all'aria possono farla scolorire, perciò dovrebbe essere riposta in un luogo buio. A volte, a causa della sua fragilità, viene impregnata di cera, o resina, per darle stabilità.
Si crede che l'azzurrite aumenti le capacità psichiche e favorisca sogni divinatori.
Fatemi sapere se questa guida vi è stata utile con un commentino qui sotto e diventate miei follower e su tutti i miei social network, cliccando nell'apposito spazio qui sotto o a lato della home page!
Perle e Farfalle seguimi
ManuModa Pagina Facebook
ManuModa Instagram
ManuModa Twitter
ManuModa Pinterest
ManuModa Google+
ManuModa Chicisimo
ManuModa negozio Artesanum
Baci e alla prossima! :*

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines