Magazine Cultura

L’equilibrio della postproduzione

Creato il 28 dicembre 2018 da Maurizio Lorenzi

Mi è capitato di vedere pelli tendenti al color Alien o simile agli Umpa Lumpa, o un bellissimo vestito color champagne trasformato in un bianco candido o anche un bianco puro divenuto grigiastro...ecco questo è ciò che dovete guardare per quanto riguarda la postproduzione. I fotografi professionisti lavorano molto per ottenere il giusto bilanciamento del bianco. Io per esempio utilizzo strumenti anche nel giorno stesso del matrimonio, così da essere sicuro al 100% della fedeltà dei colori. Inoltre come ripeto spesso, la postproduzione deve essere al contempo naturale ed esaltare, senza distorcere nient'altro! Va bene sistemare e correggere piccoli difetti, ma deve essere fatto mantenendo un risultato che sembri naturale. Chiedete quindi al fotografo di farvi vedere esempi della sua postproduzione, saprete se siete in buone mani.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazine