Magazine Curiosità

L’Eroe, il passato degli Ufologi e la scoperta della nuova Super Terra

Creato il 04 agosto 2019 da Lucrezia Mastroianni

L’Eroe, il passato degli Ufologi e la scoperta della  nuova Super Terra

Ed eccomi dopo un pò di pausa a scrivere di nuovo, pausa determinata da scarsa voglia di raccontare , dalla tristezza di molti fatti come la scomparsa di un Vicebrigadiere dei Carabinieri Mario Cerciello Rega vittima nell’esecuzione del suo dovere, un eroe che non voleva diventare eroe, solo fare nel migliore dei modi il suo lavoro.

L’Eroe, il passato degli Ufologi e la scoperta della  nuova Super Terra

Spero che anche quando il clamore mediatico dei fatti andrà scemando, non si dimentichi che esistono migliaia di uomini come Mario , dovremmo tutti fare qualcosa per rendere sicuro o quanto meno più sicuro possibile il loro lavoro per evitare che Mario ed altri Angeli , muoiono ogni giorno invano e non per mano dei loro assassini

Ho ascoltato, un video in diretta del ricercatore Davide Cristallo riguardo lo scoop di un gruppo o pagina facebook che non non nomino di una truffa in cui inconsapevolmente rimase coinvolto il famoso autore Biglino

Concordo in toto con il Cristallo: Sinceramente non me e non ce ne dovrebbe fregare altamente del passato di un ricercatore. Del resto  un ricercatore non fa mica il politico, il magistrato il poliziotto, dove il suo passato deve essere integro per dare una garanzia sociale; Il ricercatore racconta, descrive una ricerca , sta a noi giudicare quanto lui abbia scritto e non il suo passato, Sono rimasto allibito dei presunti scoop sul passato di Ufologi e ricercatrici , ovvero non me ne è fregato nulla di cosa abbiano combinato, mi dovrebbe interessare cosa propongono, ma questo sembrerebbe il nuovo paradigma dell’ufologia e in generale del complottismo: attaccare la persona, il suo passato e non le sue teorie. Vi è un tentativo di trasformare la ricerca in puerile sensazionalismo tutto Italico da Grande Fratello o da Salotti litigiosi.; Ma questa non è ricerca . la mia ricerca si basava su quanto veniva affermato. oggi la ricerca si fa in maniera del tutto parziale ovvero: mi è antipatico quel tizio, odio quell’associazione allora leggo studio e ricerco eventuali loro errori , facendo anche parziali ricostruzioni in modo tale che aderiscono alla mia voglia di offendere e  odiare. Ai miei tempi l’ufologia era qualcosa che ci univa, adesso ci fa odiare inzuppati dalla voglia Gollum-ista di apparire sempre e comunque a scapito degli altri e del loro passato

Ma scriviamo delle belle cose o quantomeno interessanti, alla Star Trek ovvero allo spazio come ultima frontiera

La notizia interessante viene lanciata dalla Nasa tramite Social

Our newest planet hunter, @NASA_TESS, has discovered three new worlds orbiting a nearby star about 73 light-years away. One world is slightly larger than Earth 🌎 and the other two are of a type not found in our solar system. Details: https://t.co/zpFlDAp7NT pic.twitter.com/ihD56yMdCE

— NASA (@NASA) July 31, 2019

Dove  annuncia che ” Il nostro nuovo cacciatore di pianeti, @NASA_TESS, ha scoperto tre nuovi mondi in orbita

attorno a una stella vicina a circa 73 anni luce di distanza. Un mondo è leggermente più grande della Terra  e gli altri due sono di un tipo che non si trova nel nostro sistema solare. “

Il Transiting Exoplanet Survey Satellite, generalmente abbreviato con la sigla TESS, è un telescopio spaziale progettato nell’ambito del programma Explorer della NASA, il cui scopo è la ricerca di pianeti extrasolari usando il metodo fotometrico del transito..

super Terra In astronomia si èun pianeta extrasolare di tipo roccioso che abbia una massa compresa tra 1,9–5 e 10 masse terrestri; questa classe di pianeti è dunque una via di mezzo tra i giganti gassosi di massa simile ad Urano e Nettuno ed i pianeti rocciosi di dimensioni simili alla Terra. Wikipedia 

In Pratica la scoperta di una Super Terra davvero interessante

la scoperta e è del Transiting Exoplanet Survey Satellite (TESS) della NASA  è stata

pubblicata sulla rivista scientifica Astronomy & Astrophysics ( qui tutta la ricerca in pdf ) dove si spiega

che grazie alle osservazioni di febbraio si è arrivati a scoprire  un sistema planetario che si trova a 31 anni luce di distanza nella costellazione dell’Idra; Ruota intorno al suo sole GJ 357, una Stella Nana con una massa pari ad un terzo del nostro sole e con una temperatura più fredda del 40% “Il sistema Toi-270” è composto da tre esopianeti molto vicino  più importante è sicuramente il  “GJ 357 d”sotto una foto rappresentativa

L’Eroe, il passato degli Ufologi e la scoperta della  nuova Super Terra

in pratica un pianeta roccioso che impiega più di 11 giorni a girare intorno al suo sole , ma la cosa più interessante è che si trova al limite esterno  della cosiddetta zona abitabile come rappresentazione sotto mostra

L’Eroe, il passato degli Ufologi e la scoperta della  nuova Super TerraCrediti: Goddard Space Flight Center della NASA / Chris Smith

Potrebbe avere un’atmosfera densa tale da giustificare la presenza di acqua liquida sulla sua superficie, questo è il parere della ricercatrice Diana Kossakowski del Max Planck Institute for Astronomy  coautrice  della ricerca, purtroppo la temperatura di -53 ° ( un pò freddino) lo renderebbe poco abitabile.Non sappiamo se vi sono altri pianeti in questa zona abitabile e nulla è trapelato da questa ricerca , ulteriore osservazioni potrebbero portare a risultati interessantiSotto potete gustarvi il video dela Nasa che spiega tutta la scoperta

Magari , un giorno quando viaggeremo a velocità prossime a quella della luce , non dimentichiamo di farci una capatina.
Si sogna alla Star Trek, il mondo va avanti , ma per l’Italia conta solo cosa faceva Biglino, prima di scrivere libri e fare ricerca…Buon FerragostoFonte: Nasa

scaricalo in pdf Ascolta
questo post

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog