Magazine Psicologia

L’ho lasciato ma mi manca

Da Adriano Rossi @AdrianodiR

Salve, ho 31 anni e il mio lui 26, lui si è trasferito al nord da settembre per lavoro. Io dovevo andare da lui a convivere ma non ce lo fatta a partire ho avuto paura. Così dal 15 febbraio ho rimandato all 8 marzo. E nemmeno questa volta ce lo fatta a lasciare tutto qui. Ho avuto paura del futuro. Ed entrambe le volte, avevo pure organizzato fatto i biglietti.
Ora me ne pento.
Secondo lui io non lo amavo, cosi ci siamo lasciati e non mi parla più. Solo se io gli scrivo buongiorno e buonanotte risponde. Io gli ho promesso che appena sarà passato questo problema del corona virus andrò. Lui e in Lombardia. Ma non ci crede più, dice che vuole andare avanti e si sta abituando alla mia assenza.
Ora la mia domanda è, perché nonostante io gli ho scritto una lettera dove gli dico che lo amo che mi manca, che chiedo di perdonarmi, che nonostante sia dolce sempre, lui non mi sblocca da whatsapp, e non ricominciamo daccapo. Glielo giurato che questa volta lo raggiungerò! Come devo comportarmi se lui mi ignora, e si e allontanato da me? Ignorarlo anche io, o continuare come sto far, mettendo l'orgoglio da parte e scrivergli sempre io, nonostante la sua freddezza? Io lo amo follemente. E lui mi ha detto che voleva creare una famiglia con me e che l.ho abbandonato.

da: Katy


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines