Magazine Arte

L’INFINITO DELL’ARTE di Giancarlo Ricci – Milano Arte Expo per la mostra di Picasso a Palazzo Reale

Creato il 17 gennaio 2013 da Milanoartexpo @MilanoArteExpo
Pablo Picasso, Massacre en Corée,18 gennaio 1951, Olio su compensato, cm 110 x 210, Masterpiece from the Musée National Picasso Paris to be held at Palazzo Reale in Milan from September  2012 to January 2013 © Succession Picasso by SIAE 2012

Pablo Picasso, Massacre en Corée,18 gennaio 1951, Olio su compensato, cm 110 x 210, Masterpiece from the Musée National Picasso Paris to be held at Palazzo Reale in Milan from September 2012 to January 2013 © Succession Picasso by SIAE 2012

Giancarlo Ricci L’INFINITO DELL’ARTE - Per la mostra di Pablo Picasso a Palazzo Reale di Milano (Capolavori dal Museo Nazionale Picasso di Parigi: per prenotazioni, biglietti, visite guidate e proposte per le scuole cliccate il LINK  : troverete anche una App dedicata a Picasso), che prosegue fino a domenica 27 gennaio 2013 MAE Milano Arte Expo  pubblica una serie di testi dello psicanalista Giancarlo Ricci.

Giancarlo Ricci L’INFINITO DELL’ARTE.  Nell’era dell’informatica e della tecnica, l’arte rischia sommessamente di entrare nel recinto della museografia. Il Museo diventerebbe così il luogo in cui raccogliere, conservare, mostrare, studiare opere d’arte. Non a caso la nostra epoca si autodefinisce sempre post, postmoderna, postindustriale, postumana. Eppure il gesto creativo dell’artista, la sua sana e sapiente follia, non può estinguersi nell’opera d’arte, né oggettivarsi nella produzione di un oggetto feticcio. Picasso forse è il primo a incrinare, non senza incredibili paradossi,   questo sistema idolatrico che neutralizza l’arte mitigando la sua carica sovversiva. “I Musei – dichiarava il maestro – sono una massa di menzogne. La maggioranza di coloro che si interessano d’arte sono degli impostori. Abbiamo ammucchiato sui quadri dei Musei tutte le nostre stupidaggini, gli errori, le nostre meschinità spirituali. Li abbiamo trasformati in misere cose”. >>

L’estetica con cui si misura Picasso vuole piuttosto che l’opera d’arte viva di vita propria. L’oggetto d’arte per lui è pervaso da un animismo inestinguibile. I colori continuano a vivere e a pulsare nelle loro combinazioni e accostamenti, il tratto risulta cangiante. Non solo “la pittura non è fatta per decorare gli appartamenti”, ma “un quadro (…) mentre viene composto segue il mutamento del pensiero: quando è finito continua a cambiare, secondo il sentimento di chi lo guarda. Un quadro vive una propria vita come una persona, subisce mutamenti cui la vita quotidiana ci sottopone. Un quadro vive soltanto attraverso l’uomo che lo guarda”.

Picasso si confronta costantemente con questi paradossi. Egli è molto più coinvolto dall’atto artistico che dall’oggetto artistico. O meglio l’oggetto d’arte racchiude l’enigma di un atto che non smette di scriversi, quasi fosse un processo infinito, interminabile.  Quando osserviamo un capolavoro siamo guardati da questa magia. Siamo captati, rapiti, ipnotizzati.

Non montatevi la testa, strepiterebbe Picasso beffardamente: “Il giorno stesso che il quadro viene comperato e appeso al muro, esso acquista un altro significato e la pittura se n’è andata!”.

Giancarlo Ricci

-

Giancarlo RICCI

Giancarlo RICCI

Milano Arte Expo consiglia, per maggiori informazioni sulle pubblicazioni e le attività di Giancarlo Ricci, il seguente sito: LINK

Contatti: Giancarlo Ricci - Studio: via Ozanam, 8 – 20129 Milano, Cell: 339 6057.061,  [email protected]

-

-

-

PICASSO Milano

Capolavori dal Museo Nazionale Picasso di Parigi

Palazzo Reale di Milano

dal 20 settembre 2012, fino al 27 gennaio 2013

PICASSO

Orari mostra Picasso:

lunedì, martedì e mercoledì: 8.30-19.30; giovedì, venerdì, sabato e domenica: 9.30-23.30 - Il servizio di biglietteria termina un’ora prima della chiusura

Biglietti mostra Picasso a Palazzo Reale – on line a ticket.it

€ 9,00 intero

€ 7,50 ridotto

€ 4,50 ridotto speciale

Gruppi

€ 9,00 gruppi di adulti nei giorni sabato, domenica e festivi

€ 7,50 gruppi di adulti nei giorni feriali

€ 4,50 gruppi di studenti delle scolaresche di ogni ordine e grado

Le richieste vanno inviate a:

Ufficio Gruppi Grandi Mostre

Tel. 02-542727

Fax 02-54101046

e-mail: [email protected]

Prevendita Picasso a Milano

€ 2.00 singoli e gruppi

€ 1.00 scuole

Circuiti prevendita Picasso Milano Palazzo Reale 2012

http://www.ticket.it

http://www.ticketone.it

Visite guidate

Radio cuffia obbligatoria e inclusa nel prezzo

€117,00 visita guidata gruppi

€ 83,00 visita guidata scuole

€ 137,00 visita guidata in inglese/francese

€ 103,00 visita guidata scuole in inglese/francese

Sistema di microfonaggio obbligatorio per gruppi con guida propria:

€ 30,00 gruppi di adulti

€ 15,00 scolaresche

Per informazioni e prenotazioni relativi alla mostra di Picasso a Palazzo Reale di Milano

Ad Artem

02/6597728

[email protected]

Audioguida mostra di PICASSO a Milano – Palazzo Reale individuale

€ 5,00 adulti

€ 4,00 bambini

mostra di Picasso Milano Palazzo Reale

-

Contatti ufficio stampa per la mostra PICASSO a Palazzo Reale di Milano:
Comune di Milano
Elena Conenna
[email protected]
T 02 884 53314

-

-

MAE Milano Arte Expo [email protected] ringrazia Giancarlo Ricci, psicanalista, per il testo PABLO PICASSO - L’INFINITO DELL’ARTE  ed Elena Conenna – dell’Ufficio Stampa del Comune di Milano – per le immagini delle opere di Pablo Picasso alla mostra di Palazzo Reale di Milano.

mostra PABLO Picasso a Palazzo Reale Milano
-

-

-

-

-


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog