Magazine Società

L'integrazione europea dei balcani dibattito on-line sul sito di osservatorio balcani e caucaso

Creato il 18 giugno 2010 da Pasudest
Accelerare o rallentare il processo di integrazione dei Balcani occidentali nell'Unione Europea?
L'INTEGRAZIONE EUROPEA DEI BALCANI DIBATTITO ON-LINE SUL SITO DI OSSERVATORIO BALCANI E CAUCASO
Dopo il vertice del 2 giugno a Sarajevo, Osservatorio Balcani e Caucaso, in occasione del suo decennale, ha organizzato un dibattito on-line sul tema dell'integrazione europea dei Balcani occidentali. La discussione è stata introdotta dagli interventi di Jens Woelk, professore di Diritto pubblico comparato presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Trento e ricercatore presso l'Istituto per lo Studio del Federalismo e del Regionalismo dell'Accademia europea di Bolzano, e di Fabrizio Tassinari, direttore dell’Unità di Politica estera e Studi europei presso l’Istituto danese di studi internazionali, già docente presso il Dipartimento di Scienze politiche dell'Università di Copenhagen e ricercatore presso il Centro di Studi politici europei (CEPS) di Bruxelles.
Il dibattito è in pieno svolgimento ed è aperto al contributo di tutti: si può intervenire sia sul sito di Osservatorio sia sulla pagina Facebook. I lettori possono rispondere al sondaggio proposto sul tema, esprimendo le proprie opinioni, commentare gli interventi degli esperti e anche rivolgere domande direttamente a loro. Lunedì 21 giugno un discussant di Osservatorio interverrà con un commento tenendo conto delle posizioni dei due esperti e degli interventi dei lettori. Lunedì 28 giugno, infine, i due esperti concluderanno il dibattito rispondendo ad alcuni dei commenti e delle domande poste dal pubblico e dal discussant.
Su questa iniziativa e più in generale sul tema del dibattito, anche alla luce delle conclusioni del summit di Sarajevo, ho parlato con Luka Zanoni, direttore responsabile della testata giornalistica di Osservatorio Balcani e Caucaso, in un'intervista che potete trovare sul sito di Radio Radicale oppure ascoltare direttamente qui

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine