Magazine Salute e Benessere

L'obesità aumenta di 6 volte il rischio di diabete

Creato il 16 settembre 2019 da Informasalus @informasalus

obesita

L'obesità rappresenta il principale fattore di rischio per il diabete di tipo 2. È quanto emerge da un nuovo studio presentato dai ricercatori dell'Università di Copenaghen al 55/o Congresso dell'Associazione europea per lo studio del diabete (Easd) che si apre oggi a Barcellona.

Lo studio ha coinvolto un campione di 9.556 soggetti di età compresa tra 50 e 65 anni e ha dimostrato che l'obesità aumenta di 6 volte la probabilità di ammalarsi di diabete 2, mentre la genetica ed i cattivi stili di vita aumentano il rischio diabete ma "in misura molto minore".

Nell'arco dei 14 anni di osservazione il 49,5% dei partecipanti ha sviluppato il diabete 2. I ricercatori hanno dimostrato che cattivi stili di vita e obesità sono correlati ad un maggior rischio di ammalarsi, indipendentemente dai fattori genetici. La sola predisposizione genetica aumenta invece il rischio di diabete 2 di due volte ed i soli cattivi stili di vita sono associati ad un aumento del 20% del pericolo di ammalarsi.

Il monito degli esperti è quello di adottare una dieta corretta sin dalla giovane età.



Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog