Magazine Cultura

«L’Ultima». Scrittori, artisti e teologi tra cattocomunismo e fascismo

Creato il 24 maggio 2016 da Massimo Ciani

«L’Ultima», una rivista anticonformista ispirata dal filosofo fiorentino Ferdinando Tirinnanzi e dal grande scrittore Giovanni Papini, diretta da Adolfo Oxilia, ospitò i contributi di grandi artisti, scrittori, politici e teologi italiani del secondo dopo guerra: padre Ernesto Balducci, Mario Gozzini, Giovanni Michelucci, Giorgio La Pira, Piero Bargellini, Adriana Zarri, Ottone Rosai, Attilio Mordini, Silvano Panunzio, Divo Barsotti, Pietro Scoppola, Bruno Nardini, Benvenuto Matteucci, Vittorio Citterich, Carlo Betocchi, Nazareno Fabbretti, David Maria Turoldo, Jean Danielou.

La rivista di cui scrive Giovanni Pallanti, fu come un lampo, breve ma prezioso, che generò intuizioni culturali e politiche proiettate fino ad oggi.

Gli Ultimi, che si divisero poi nelle scelte politiche (molti di loro diventeranno comunisti, altri restarono fascisti, altri ancora fecero una scelta cristiana e democratica), furono attraversati anche da un atteggiamento apocalittico nei confronti della realtà, non in senso strettamente teologico bensì catastrofico che, alimentato dalla secolarizzazione in corso, finì per alimentare “un grande interesse per la teologia bizantina e russa, per le religioni non cristiane, per il misticismo e l’antropologia…”.

«L’Ultima» fu quindi il frutto delle contraddizioni culturali e religiose scaturite dopo il ventennio fascista e la Seconda guerra mondiale ed il libro ne ripercorre i pensieri e le proposte nel periodo 1946-1956.

Il libro sarà presentato martedì 31 maggio alle ore 18 alla libreria IBS-il Libraccio di Firenze con la partecipazione di Marcello Mancini, Enrico Nistri e Antonio Lovascio e mercoledì 1 giugno al Consiglio regionale della Toscana in via Cavour 2 sempre a Firenze con la partecipazione di Franco Cardini, Giovanni Cipriani, Pierluigi Ballini, Carlo Lapucci e Andrea Fagioli.

Giovanni Pallanti, «L’Ultima». Scrittori, artisti e teologi tra cattocomunismo e fascismo, Firenze, Società Editrice Fiorentina, 2016


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines