Magazine Diario personale

La casa dei libri senza prezzo.

Da Mariellas

LA CASA DEI LIBRI SENZA PREZZO.

immagine presa dal web

Volevo parlarvene già da un po' visto che la notizia è di qualche mese fa. Poi le vacanze, il rientro soft e mi sono ritrovata ad ottobre.
Trattandosi di libri, bisognava che ve lo segnalassi!A Roma è nato un negozio sui generis, grazie all'iniziativa dell'Associazione RI-Ciclo del Libro, che da tempo, incoraggia il libero accesso alla cultura attraverso la diffusione di libri a prezzo simbolico.Così, in via Ciro da Urbino 17 zona Torpignattara, è nata la Casa dei libri senza prezzo.In pratica, i libri, di seconda mano ma in ottime condizioni, che arrivano in negozio donati da privati o da altre associazioni,vengono messi in vendita al prezzo che ritiene opportuno l'acquirente.Chiunque può entrare ed acquistare da uno a tre libri per visita, lasciando un'offerta libera. In tale modo, questa è l'idea dell'associazione, il prezzo, (spesso troppo alto almeno in Italia) non ha motivo di diventare un disincentivo all'acquisto. Nel negozio si trova di tutto, dalla saggistica, ai romanzi, ai testi scolastici, libri dedicati all'arte, per bambini, fumetti, ecc...E quello che non si vende, dopo qualche tempo, viene destinato ad altre associazioni, carceri e ospedali.

LA CASA DEI LIBRI SENZA PREZZO.

immagine presa dal web


Annalisa Schiavone socia fondatrice di Book-Cycle.it racconta:
"L’idea è semplice, accogliamo vecchi libri e li destiniamo ad una nuova vita affinché possano essere ancora letti e amati da altre persone”Non posso che condividere. Fortunati i lettori di Roma e speriamo che l'idea sia così contagiosa da essere imitata da altre città italiane.Siete d'accordo? Che ne pensate?Fonti: positizie.it

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog