Magazine Viaggi

La casa della Middle Class americana raccontata nelle canzoni di Bruce Springsteen

Creato il 04 novembre 2011 da Redazione

Emanuele Reguzzoni ci ha raccontato, attraverso i suoi scatti e le sue parole, una fetta di America diversa dalla frenesia di New York o dall’atmosfera patinata della costa ovest.

Il New Jersey è la casa di Bruce Springsteen e della Middle Class americana raccontata nelle sue canzoni, è il luogo dove Kevin Smith ha girato i suoi primi film e dove Zach Braff ha debuttato alla regia con lo splendido “Garden State”…
Tutti e tre dei Jersey Boys come: Frank Sinatra, Jon Bon Jovi, Edwin “Buzz” Aldrin, John Travolta, Ray Liotta, Danny DeVito, Joe Pesci, Allen Ginsberg, Brian De Palma…e molti altri.
In New Jersey si respira la vera America, lontana anni luce dalla patinata New York… grandi distese verdi ed enormi paludi intervallate da siti industriali e da piccoli paesi fatti di edifici bassi e di case di legno con il portico e la bandiera americana in bella vista.
Raggiungere la minuscola cittadina di Leonardo e trovarsi di fronte al Quick Stop è una sensazione incredibile…entrare ed essere serviti da un commesso indiano che non assomiglia per nulla a Dante (vedi “Clerks” di Kevin Smith), invece, una profonda delusione…come per altro scoprire che la videoteca nella porta accanto è ormai chiusa da tempo.
18 miglia ci separano da Asbury Park, la vera meta del viaggio…il luogo che più di tutti si intreccia con la vita e la carriera di Bruce Springsteen.
La città dove è nato il mito del Boss…la città che dà il nome al suo primo album del 1973, “Greetings from Asbury Park, NJ”.
Non sono mai stato un suo fan sfegatato, ma vivere quei luoghi mi ha fatto capire molte cose riguardo la sua musica e le sue canzoni.
Una persona vera, nata dalle Meadowlands, che è diventata famosa parlando della sua terra, delle sue radici e dei sogni/incubi della sua gente.
Per tutti qui è Bruce…punto. Un ragazzo del Jersey.
E non importa se Asbury Park sia una cittadina ormai decadente con un sacco di edifici dismessi…qui si respira l’essenza del Rock. “As the wizards play down on Pinball Way on the boardwalk way past dark
And the boys from the casino dance with their shirts open like Latin lovers on the shore
Chasin’ all them silly New York virgins by the score
” [B.Springsteen "4th of july, Asbury Park (Sandy)"]

Queste parole fanno sì che camminare lungo l’oceano, sul boardwalk, tra il Casino e la Convention Hall (vedi “Dogma” di Kevin Smith, scena iniziale o “The wrestler” di Darren Aronofsky) sia un’esperienza unica…perchè i ragazzi imbrillantinati che fischiavano alle bellezze newyorkesi in vacanza è come se fossero ancora lì.
Il Carousel, il Wonder Bar, lo Stone Pony, il Baronet Theatre, l’Asbury Lanes bowling, il piccolo negozio della “sensitiva” Madame Marie, la E Street a Belmar…l’elenco dei luoghi mitici di Asbury Park e vicinanze è molto lungo ed è enorme la letteratura a riguardo…

Io mi sono limitato ad osservare e ad emozionarmi di fronte alla bellezza decadente di quei posti.
Un pò come quando, da bambino, guardavo le foto ingiallite che mia nonna teneva gelosamente in una scatola sopra l’armadio…
Emanuele Reguzzoni


La casa della Middle Class americana raccontata nelle canzoni di Bruce Springsteen

La casa della Middle Class americana raccontata nelle canzoni di Bruce Springsteen

La casa della Middle Class americana raccontata nelle canzoni di Bruce Springsteen

La casa della Middle Class americana raccontata nelle canzoni di Bruce Springsteen

La casa della Middle Class americana raccontata nelle canzoni di Bruce Springsteen

La casa della Middle Class americana raccontata nelle canzoni di Bruce Springsteen

La casa della Middle Class americana raccontata nelle canzoni di Bruce Springsteen

La casa della Middle Class americana raccontata nelle canzoni di Bruce Springsteen

La casa della Middle Class americana raccontata nelle canzoni di Bruce Springsteen

La casa della Middle Class americana raccontata nelle canzoni di Bruce Springsteen

La casa della Middle Class americana raccontata nelle canzoni di Bruce Springsteen

La casa della Middle Class americana raccontata nelle canzoni di Bruce Springsteen

La casa della Middle Class americana raccontata nelle canzoni di Bruce Springsteen

La casa della Middle Class americana raccontata nelle canzoni di Bruce Springsteen

La casa della Middle Class americana raccontata nelle canzoni di Bruce Springsteen

La casa della Middle Class americana raccontata nelle canzoni di Bruce Springsteen

La casa della Middle Class americana raccontata nelle canzoni di Bruce Springsteen

La casa della Middle Class americana raccontata nelle canzoni di Bruce Springsteen

La casa della Middle Class americana raccontata nelle canzoni di Bruce Springsteen

La casa della Middle Class americana raccontata nelle canzoni di Bruce Springsteen

La casa della Middle Class americana raccontata nelle canzoni di Bruce Springsteen

La casa della Middle Class americana raccontata nelle canzoni di Bruce Springsteen

La casa della Middle Class americana raccontata nelle canzoni di Bruce Springsteen

La casa della Middle Class americana raccontata nelle canzoni di Bruce Springsteen

La casa della Middle Class americana raccontata nelle canzoni di Bruce Springsteen

La casa della Middle Class americana raccontata nelle canzoni di Bruce Springsteen

La casa della Middle Class americana raccontata nelle canzoni di Bruce Springsteen

La casa della Middle Class americana raccontata nelle canzoni di Bruce Springsteen

La casa della Middle Class americana raccontata nelle canzoni di Bruce Springsteen


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog