Magazine Sport

La Danimarca ne approfitta: 1-0 al Perù

Creato il 16 giugno 2018 da Il Blog Dello Sportivo @blogdsportivo

Prima vittoria per la Danimarca che batte di misura il Perù, anche se sono i sudamericani a dominare la partita. Decide Yussuf Poulsen, mentre Cueva sbaglia un rigore a fine primo tempo. Si rivede Guerrero, ma il suo colpo di tacco sfiora di pochissimo il palo di un attento Schmeichel. La Danimarca raggiunge così la Francia al primo posto con 3 punti.

FORMAZIONI:

Perù (4-2-3-1): Gallese; Advincula, Rodriguez, Ramos, Trauco; Tapia, Yotun; Carrillo, Cueva, Flores; Farfan. All. Gareca.

Danimarca (4-3-3): Schmeichel; Dalsgaard, Kjaer, Christensen, Larsen; Kvist, Eriksen, Delaney; Poulsen, Jorgensen, Sisto. All. Hareide.

CRONACA:

La gara è caratterizzata dal grande equilibrio, spezzato soltanto in sporadiche circostanze dal maggiore estro offensivo dei sudamericani, più pungenti in avanti. Carrillo testa i riflessi di Schmeichel, Farfan obbliga Kjaer al grande intervento per evitare il goal del vantaggio avversario. La Danimarca prova a svegliarsi trascinata dalla fantasia della sua stella, Eriksen, fermato a sua volta dal muro peruviano su punizione dal limite, e perde Kwist per infortunio: spazio per Schöne. Proprio nel finale di tempo ecco l’episodio che avrebbe potuto cambiare la gara: Cueva viene agganciato in area da Poulsen, l’arbitro gambiano Gassama concede il penalty solo in un secondo momento dopo aver visionato le immagini al VAR. Sul dischetto si presenta proprio Cueva che spiazza Schmeichel ma calcia altissimo, dopo una rincorsa abbastanza incerta e tutt’altro che perfetta.

All’ora di gioco l’episodio decisivo: il Perù perde una brutta palla a centrocampo, Eriksen si invola e serve Poulsen che segna sul primo palo lasciato scoperto da Gallese. Gareca a questo punto inserisce Guerrero che va subito vicino al pari con un’incornata ravvicinata sventata da Schmeichel e con un colpo di tacco che termina a lato di pochissimo. Il forcing sudamericano è totale: Farfan viene fermato da un intervento memorabile coi piedi dell’estremo difensore danese che gli nega la gioia del pari. In ripartenza è Eriksen ad avere il pallone del ko, bravo Gallese ad opporsi in uscita.

#DEN win!

The unbeaten start for the European teams at the #WorldCup continues! #RUS W#POR D#ESP D #FRA W#ISL D#DEN W pic.twitter.com/DUQMgPqbXa

— FIFA World Cup 🏆 (@FIFAWorldCup) 16 giugno 2018


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :