Magazine Cultura

La donna nel lago – Ancora il grande Raymond Chandler!

Da Marcofre

La donna nel lago – Ancora il grande Raymond Chandler!

carruggio savona

" data-orig-size="946,709" sizes="(max-width: 300px) 100vw, 300px" data-image-title="carruggio savona" data-orig-file="https://marcofreccero.files.wordpress.com/2015/11/carruggio-savona.jpg" data-image-meta="{"aperture":"3","credit":"","camera":"Canon PowerShot A470","caption":"","created_timestamp":"1293981457","copyright":"","focal_length":"6.3","iso":"500","shutter_speed":"0.016666666666667","title":"","orientation":"1"}" width="300" data-medium-file="https://marcofreccero.files.wordpress.com/2015/11/carruggio-savona.jpg?w=300" data-permalink="https://marcofreccero.com/2015/11/13/il-potenziale-dellautopubblicazione/carruggio-savona/" alt="carruggio savona" height="225" srcset="https://marcofreccero.files.wordpress.com/2015/11/carruggio-savona.jpg?w=300&h;=225 300w, https://marcofreccero.files.wordpress.com/2015/11/carruggio-savona.jpg?w=600&h;=450 600w, https://marcofreccero.files.wordpress.com/2015/11/carruggio-savona.jpg?w=150&h;=112 150w" class="size-medium wp-image-9245 alignleft" data-large-file="https://marcofreccero.files.wordpress.com/2015/11/carruggio-savona.jpg?w=584" />

di Marco Freccero. Pubblicato su YouTube il 20 febbraio 2020. Ripubblicato su questo blog nel medesimo giorno.

Se sei giù di corda, forse  puoi provare a leggere un libro del grande Raymond Chandler. Magari proprio “La donna nel lago”.

John Dalmas è un investigatore privato. Riceve un incarico: trovare la moglie di un tipo che se l’è persa. L’ultima traccia di lei è un telegramma, spedito da El Paso, in cui la donna annunciava la volontà di andarsene in Messico con il suo nuovo amico, e là sposarlo, dopo aver divorziato. Da quel giorno non c’è traccia alcuna di lei.

Oggi si parla del grande Raymond Chandler e del suo “La donna nel lago”. La traduzione è di Attilio Veraldi mentre la casa editrice è Feltrinelli.

Sembra un’indagine semplice. Il marito, un dirigente di un’azienda di cosmetici, non si rivolge alla polizia perché la moglie è cleptomane e non vuole attirare troppo l’attenzione. Il buon Dalmas si mette subito all’opera e cerca l’amico della signora. E lo trova, tranquillamente seduto in casa sua, in una poltrona. Peccato che non possa aiutarlo granché, essendo morto.

Sono cose che capitano quando si riceve una pallottola in fronte.

Ed ecco che le cose da semplici tendono già a complicarsi. Dalmas decide di spostarsi nella casa che i due coniugi avevano nell’interno della California, in riva a un lago, esatto. Per dare un’occhiata. Lì trova il custode che ci vive per tenere tutto in ordine, con la moglie, però assente.

Dalmas innaffia il tipo con del whisky, gli si scioglie la lingua e così scopre che la moglie (del custode) se ne è andata perché lo ha scoperto con la moglie scomparsa in atteggiamenti inequivocabili. Passeggiando poi lungo il lago a un certo punto i due uomini vedono qualcosa sotto la superficie dell’acqua.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog