Magazine Attualità

La farmacia a domicilio: Pharmatruck arriva a Torino

Creato il 20 luglio 2017 da Retrò Online Magazine @retr_online

Entro la fine del 2017 questo servizio sarà lanciato anche a Torino, città in cui Pharmatruck ha trovato una consistente spinta dopo aver partecipato al programma di accelerazione Foundamenta promosso da SocialFare, risultando tra le migliori startup a impatto sociale. Grazie a questa importante esperienza, i contatti in città non sono stati difficili da sviluppare e ad oggi si lavora per mettere a punto delle convenzioni destinate alle fasce sociali fragili, per la promozione del servizio in luoghi di pubblico interesse, per la stipula di accordi con le farmacie del territorio.

Una prima calorosa accoglienza è stata data dalle farmacie del centro e delle stazioni ferroviarie di Porta Nuova e Porta Susa: grazie alla partnership esclusiva con Pharmaservice, tra i maggiori player nazionali nei sistemi gestionali farmaceutici, e ad intese strategiche con aziende e Ordini professionali si conta di ampliare rapidamente il network.

"Dalle farmacie torinesi- ci raccontano dal CEO di Pharmatruck- abbiamo ottenuto feedback positivi. I farmacisti si sono mostrati molto interessati al servizio. La nostra piattaforma è apprezzata perché permette alle farmacie di creare in pochi minuti una vetrina online, senza dover sostenere i costi fissi legati all'apertura e alla gestione di un e-commerce tradizionale. Le farmacie riescono ad accedere facilmente alle opportunità offerte dal mercato online, offrendo ai clienti già acquisiti nuovi modi di ordinare e ricevere i farmaci e acquisendo nuovi clienti tra i nativi digitali e gli smart consumers."

Le farmacie, infatti, possono contare su un Account Manager che gestisce la vetrina online e si occupa di ogni aspetto dell'ordine e del canale digitale, permettendo al farmacista di liberare risorse da destinare ad altre attività del business. I trend sugli ordini inoltrati attraverso i canali permettono alla farmacia di creare offerte ad hoc. Per ottenere maggiore visibilità le farmacie possono sfruttare la forte presenza online di Pharmatruck: blog, social, affiliazioni, newsletter, programmi di fidelizzazione dei clienti e campagne media.

Anche dal punto di vista dell'utente, il servizio presenta differenze marcate con i competitors: permette agli utenti di sfogliare online i cataloghi delle farmacie locali, reperendo facilmente tutte le informazioni sui farmaci e sugli altri prodotti farmaceutici, come prezzi, offerte, disponibilità in magazzino.

È stata sviluppata una strategia multicanale e multiservizi che soddisfa le esigenze di fasce eterogenee di clienti. Ad esempio, gli anziani hanno a disposizione un numero verde per ordinare (800 628 102), mentre i nativi digitali un'applicazione mobile (disponibile a breve per Android e iOS), infine, i malati cronici possono optare per la consegna ricorrente dei farmaci. In quest'ultimo caso, emerge uno dei punti di forza del servizio, che permette di ritirare la ricetta a domicilio o dal medico, dando la possibilità di ottenere la consegna dei farmaci in meno di un'ora, con la sola aggiunta di 2,50€ per la consegna espressa.

"Oggi- dichiarano dal CEO- siamo impegnati a consolidare i nostri servizi, ma con uno sguardo già rivolto al futuro. Puntiamo ad ampliare la gamma di servizi offerti per aiutare le farmacie a fidelizzare i clienti acquisiti e acquisirne di nuovi, riuscendo a competere con la GDO e i corner della salute. Infine vogliamo cogliere e anticipare le nuove opportunità offerte dalla dematerializzazione delle ricette e dalle altre frontiere della sanità digitale come la telemedicina."

farmacia domicilio: Pharmatruck arriva Torino

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :