Magazine Informazione regionale

La Ferrarri Roma si doveva presentare al Colosseo, ma la Sindaca ha detto no

Creato il 16 novembre 2019 da Romafaschifo
La Ferrarri Roma si doveva presentare al Colosseo, ma la Sindaca ha detto noAvrete senz'altro presente la fantastica Ferrari Roma che l'azienda di Maranello ha presentato nella nostra città la scorsa settimana. Un evento importantissimo, cruciale, preparato nei dettagli e nella totale segretezza. Ma non doveva andare come è andato.
Ferrari lavorava da oltre un anno con l'assessorato alle politiche produttive di Roma Capitale per predisporre un evento iconico. La richiesta era di presentare la vettura, che porta la Capitale nel nome, in una location unica: il Colosseo.
La Ferrarri Roma si doveva presentare al Colosseo, ma la Sindaca ha detto no
Mesi e mesi di lavoro di cesello ma ad un certo punto ci si rende conto che la richiesta da fare alla Soprintendenza Speciale sarebbe potuta passare solo con un sostegno politico forte del Comune. In altre parole ci voleva che il Sindaco ci mettesse la faccia, firmasse un foglio e alzasse il telefono per chiedere al Soprintendente di fargli questo favore e di fare uno strappo alla regola vista l'eccezionalità dell'evento e l'importanza anche mediatica globale della presentazione.
Insomma dopo mesi e mesi di fango una passerella in chiave positiva per la città.
Cosa ha risposto la Sindaca ai tecnici dell'assessorato e allo stesso Assessore Cafarotti? "Io alla Soprintendenza non chiedo nulla perché sono contraria alle auto sportive e di lusso". Ovviamente prima di ammettere una cosa del genere si farebbero fucilare (nessuno ammette volentieri di essere un mentecatto), ma questa è la verità.
La Ferrarri Roma si doveva presentare al Colosseo, ma la Sindaca ha detto no
 Non servono ulteriori commenti per capire il livello imbarazzante della classe politica che ci amministra. Non occorrono ulteriori dettagli per capire i danni - economici e di reputazione - che questo approccio genera, per questa e per le future generazioni.
La Ferrarri Roma si doveva presentare al Colosseo, ma la Sindaca ha detto no
Ovviamente anche noi odiamo le macchine, idem quelle veloci, sportive e di lusso. Non ce ne può fregare di meno. Ma la Ferrari non è un'auto sportiva, la Ferrari è la Ferrari e porta dietro un immaginario rispetto al quale si debbono fare altre considerazioni.
E altrettanto ovviamente nessuno auspica che i monumenti si trasformino in vetrine per la presentazione al mercato di prodotti commerciali, ma qui la partita era un'altra: si trattava dell'azienda automobilistica più famosa del mondo che presentava un'auto chiamata come la città. Una cosa unica e irripetibile. Once in a lifetime. Ecco perché il niet grida vendetta.
La Ferrari ha dovuto accettare una presentazione allo Stadio dei Marmi...

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog