Magazine Diario personale

La minigonna e il burkini

Creato il 19 agosto 2016 da Cristiana

Se vietate il burkini quelle donne resteranno a casa. Se vengono al mare potranno compiere un atto di emancipazione, fare il bagno, divertirsi, essere felici. E magari dialogare. E magari lottare. O magari continuare ad usarlo per scelta. Dobbiamo rivedere tutti i criteri di giudizio, farsi più domande, essere meno centrati su noi stessi. Aiutare chi vuole liberarsi. Aiutare chi si sente libero. Sforzo sovrumano di rivedere tutte le nostre categorie di pensiero. Le ragazzine scosciate, le nostre figlie, sono libere secondo voi? O qualcuna lo fa per omologarsi alle coetanee? Una minigonna oggi è omologazione e negli anni settanta era ribellione. Lo stesso indumento, atteggiamento mentale diverso. È la stessa cosa. Accettiamolo e diamo strumenti di comprensione a chi veste e a chi guarda.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog