Magazine Scienze

La mobilità sostenibile scende in pista

Creato il 18 novembre 2014 da Pdigirolamo

pista_ciclabileAumentare il numero delle piste ciclabili fa crescere anche quello dei ciclisti. È la tesi di una ricerca condotta dall’Università della Carolina sull’obesità che ha preso spunto dal boom di piste ciclabili in città come New York, Chicago e Minneapolis.

Si tratta di centinaia e centinaia di chilometri interamente dedicati alle biciclette, con tanto di diversi programmi di bike sharing. Ebbene, il numero di cittadini che hanno scelto di muoversi in bicicletta è superiore di 60 volte rispetto a 10 anni fa.

«Il nostro obiettivo – ha spiegato Penny Gordon-Larsen, tra gli autori dello studio – era valutare come lo sviluppo della Minneapolis Greenway si ripercuotesse sul pendolarismo dei residenti nell’arco di 10 anni. I dati che abbiamo raccolto supportano la tesi che un impegno sulle infrastrutture per la ciclabilità urbana può far crescere l’utilizzo della bici da parte dei cittadini».

La Minneapolis Greenway è una pista ciclabile che collega i principali quartieri residenziali con quelli più densi di uffici e aziende. Fra chi abitava lungo la direttrice si sono registrati aumenti nell’utilizzo della bici. Dall’1.8%, la percentuale di lavoratori che ha deciso di lasciare l’auto in garage o di non rinnovare l’abbonamento ai mezzi pubblici è salita al 3.4%.

 

[foto da ilfaroonline.it]



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :