Magazine Cultura

La notte del Camelot

Creato il 05 aprile 2016 da Studioartesia
La notte del Camelot

Sabato 9 aprile 2016 alle 22.30, presso il Demodè Club di Modugno (Ba) si terrà " La notte del Camelot tra ricordi e beneficenza ".

Nel 2004 è terminata l'attività del Jimmy'z, storica discoteca barese, gestita dalla famiglia Brandonisio, sita nel quartiere Mungivacca, alle porte della città, originariamente chiamata Camelot. Negli anni questa struttura ha proposto numerosi eventi etichettandosi non come il solito club, ma come un centro di promozione culturale. Da qui infatti sono stati proposti non solo nuovi generi musicali, ma anche stili e tendenze che hanno caratterizzato un intero periodo.

Il party "Camelot...il ritorno", una festa in cui saranno ricordati gli anni d'oro della storica discoteca barese, con alcuni dei djs resident di quel periodo, Dario Lotti, Italo Perez, Nicky Scanni, Michele Lamparelli, Mariolino, Gianluigi, Mirko, Nyger e anche due ospiti, MBG e Massimino Lippoli.

" Ho suonato al Camelot - ha affermato il dj Lamparelli - per otto anni dal '88 al '95 e un periodo così lungo in un locale ti segnano tanto perché è buona parte della tua vita. Sono cresciuto musicalmente. Proprio in quel locale iniziai a proporre l'house music e ho toccato un po' tutti i generi musicali ".

L'iniziativa, nata dall'idea di Lele Lopez di rivivere in una notte, con tanti amici, i bei tempi passati che hanno segnato positivamente la storia del divertimento notturno pugliese, cresciuto in maniera esponenziale nel corso degli anni, si terrà al Demodè Club e proporrà una doppia offerta musicale per ricordare i tempi passati della struttura che ha ospito festival come i celebri Time Zones, Fez e concerti di importanti artisti tra cui Litfiba, Gotan Project e Everything But The Girl.

"La serata si svolgerà in due piste, dove si esibiranno alcuni djs resident del periodo Camelot e degli ospiti, quelli più acclamati dall'epoca dal pubblico, quelli più seguiti del periodo, che accompagneranno questo progetto, contattati per ricordare i bei tempi. In linea di massima cercheremo di suonare con i vinili i brani dell'epoca, in particolar modo i classici del periodo 91-94, quando al Camelot erano proposte le mitiche domeniche pomeriggio organizzate da Lele Lopez, perché è bello vedere tutti i djs all'opera con una tecnica diversa da quella attuale, quindi proporremo anche uno spettacolo piacevole anche da vedere".

In questa occasione speciale nella quale sarà proposto un evento firmato Camelot, dopo oltre 20 anni, l'organizzazione ha voluto anche fare qualcosa di importante per il sociale, qualcosa di utile per qualcuno. Parte dell'incasso sarà devoluta in beneficenza alla Federazione "Le Strade di San Nicola".

Demodè: via dei cedri, Modugno (Ba)
Info: 3924895770

La notte del Camelot

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La sofferenza e la colpa

    sofferenza colpa

    Gli assassini dei bambini di Gaza (4 di 15)- Un'operazione "piombo fuso" per cuori sensibili - di Robert Kurz SINTESINella sua analisi critica dell'ideologia,... Leggere il seguito

    Da  Francosenia
    CULTURA, OPINIONI, SOCIETÀ
  • La passione per la politica

    passione politica

    Durante la cosiddetta “Settimana Sharm” ho sfruttato la breve vacanza per leggermi qualche libro. Tra questi, la dolente ricognizione sullo stato critico della... Leggere il seguito

    Da  Gadilu
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • La cisterna

    cisterna

    Il paese ha bisogno di riforme, riforme che non possono più essere rinviate. Occorre rendere più flessibile il mercato del lavoro. Non si può pensare alla scuol... Leggere il seguito

    Da  Theobsidianmirror
    CINEMA, CULTURA, LIBRI
  • La tolleranza

    tolleranza

    L'educazione inclusiva è un percorso stancante. Richiede pazienza, dedizione, ascolto, un alto livello empatico, concentrazione verso il compito educativo,... Leggere il seguito

    Da  Maestrarosalba
    CULTURA, FAMIGLIA, SOCIETÀ
  • La Bianchina

    Bianchina

    Ancora un racconto di Giovanni D'Ippolito e dei suoi “mitici anni 60”, liceali di un piccolo paese di provincia, le prime auto usate per raggiungere la scuola... Leggere il seguito

    Da  Signoradeifiltriblog
    ARTE, CULTURA
  • La zattera

    zattera

    Olivier de Solminihac, illustrazioni di Stéphane PoulinOrecchio Acerbo, 2015IllustratoEtà di lettura consigliata: scuole dell'infanzia, scuole primarie primo... Leggere il seguito

    Da  Milena Z
    CULTURA, LETTERATURA PER RAGAZZI, LIBRI
  • La contaminazione

    contaminazione

    Mescolare e guastare. Macchiare, lordare, insozzare. Corrompere moralmente, offendere, disonorare. Assumere e fondere, nella composizione di un'opera letteraria... Leggere il seguito

    Da  Renzomazzetti
    CULTURA