Magazine Attualità

La parmigiana con melanzane grigliate, leggera e veloce

Creato il 08 settembre 2019 da Yellowflate @yellowflate

La parmigiana con melanzane grigliate, leggera e veloceLa parmigiana con melanzane grigliate è un'alternativa alla ricetta classica. Gli ingredienti della parmigiana con melanzane grigliate sono pochi , tutti di stagione ed adatti anche a chi è vegetariano.

La parmigiana è un piatto tradizionale della cucina del Sud Italia tipico dei giorni di festa. Ogni famiglia ha una sua versione speciale e buonissima. Alcune ricette prevedono che le melanzane vengano impanate soltanto con della farina mentre in altre si ricorre alle uova sbattute. Secondo alcuni la mozzarella deve essere alternata al formaggio grattugiato, non devono mancare delle uova sode ed il sugo deve essere fatto cuocere a lungo.

La nostra è una rivisitazione che rende la ricetta meno calorica e più veloce.

Vediamo come preparare il nostro piatto estivo semplicissimo.

olio extra vergine d'oliva 300 grammi di passata di pomodoro 1 mazzetto di basilico fresco 150 grammi di formaggio stagionato grattugiato 150 grammi di formaggio grattugiato,tipo provola

Laviamo le melanzane, eliminiamo il picciolo ed affettiamole piuttosto sottilmente. Scaldiamo la piastra e grigliamole da entrambi i lati.

In un pentolino mettiamo due cucchiai d'olio e l'aglio schiacciato; uniamo la passata e saliamo. Spegniamo ed eliminiamo l'aglio ed il basilico.

Copriamo con un coperchio e cuociamo a fiamma bassa per circa 15 minuti; poco prima di spegnere mettiamo il basilico precedentemente lavato.

In un vassoio mescoliamo i formaggi.

Creiamo uno strato di sugo all'interno di una pirofila da forno a bordi alti. Ricopriamo con delle melanzane grigliate aggiungendo poi abbondante formaggio. Ricopriamo con altro sugo procediamo creando degli strati. Completiamo con uno strato di melanzane da ricoprire attentamente con abbondante sugo. Spolveriamo col formaggio e completiamo con un giro d'olio. Mettiamo in forno già caldo per circa 20 minuti a 180 gradi.

E' buonissima anche fredda.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog