Magazine Racconti

La parola ai libri: brano tratto da "L'ultima riga delle favole" di M. Gramellini

Da Rossellamartielli
Penso a tutte le persone che stanno insieme senza amore, per paura della solitudine. E a quelle che si amano senza stare insieme, per paura di sacrificare la libertà. 
Due scelte in apparenza opposte, ma che conducono entrambe al fallimento perché generate dal medesimo impulso: la vigliaccheria. M. Gramellini, L'ultima riga delle favole

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Dossier Paperblog

Magazines