Magazine Psicologia

La penso ogni giorno

Da Adriano Rossi @AdrianodiR

Ciao a tutti, mi chiamo Pietro ho 30 anni e sto davvero da schifo da un bel pò di tempo per una storia che ho fatto finire io. Ci siamo conosciuti nello stesso posto di lavoro in Svizzera, io sono cuoco mentre lei cameriera (3 anni + grande di me) . Dopo un'anno di fidanzamento, decidemmo di andare a convivere insieme. Abbiamo sempre parlato e programmato il nostro futuro tanto che avevamo pensato di sposarci ma per un corso di formazione , decidemmo di far scivolare per un pò i nostri piani. Ammetto che sono una persona molto insicura e anche molto ingenua. Comunque a febbraio 2017 decisi di lasciarla e ad aprile di allontanarmi da lei andando in un altro paese (lasciando comunque tutti i miei effetti personali da lei). Continuavamo a sentirci come se non fosse successo nulla; quando ad agosto vengo a sapere che lei per uscire dalla nostra storia durata ben 6 anni di convivenza, decide di iniziare a frequentare un ragazzo di mia conoscenza. Li per li non mi diede fastidio, ma quando la incontravo provavo un senso di malessere e di vuoto dentro di me. Cosi presi la decisione a dicembre, di andare a lavorare in un paese vicino a dove abitava lei in modo tale da poterci riprovare a ricostruire la nostra storia. Tutto sbagliato!

Inizio a non dormire la notte, fumo 2 pacchetti di sigarette e inizio a stolcherizzarla ( nel senso che vedo l'ultimo accesso ai social, vado sotto casa sua di nascosto senza che faccia nulla). Sono diventato davvero esagerato (darebbe fastidio persino a me un comportamento del genere). Cosi ad agosto decisi di andare da uno psicologo(pensando che potesse aiutarmi) ma invece niente. Ieri, dopo quasi 1 mese che non ci vedevamo e sentivamo, la video chiamai per sentire il suono della sua voce e vedere un suo sorriso. Ammetto che non ho avuto più un rapporto con una ragazza, da quando l'ho lasciata perché provo ancora qualcosa per lei e mi sembrava come se stessi tradendo. Ieri al telefono ,mi dice che ha fatto sesso con un suo ex e questo mi ha buttato davvero giù. Per farla breve, è normale soffrire ancora cosi tanto per una storia finita quasi 2 anni fa? Scusatemi per la scrittura non sono bravo a scrivere 🙂 P.s. lei è andata avanti e non ha intenzione mai più di ritornare con me. qualche consiglio per superare questa situazione. Grazie a tutti.

da: Pietro


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines