Magazine Bambini

La posta della psicologa: gelosia e regressione alla nascita del fratellino

Da Acsylvya @mammemacerata

Riporto, a scopo esemplificativo, una delle mail inviate alla psicologa la dott.ssa Elisabetta Cataniapsicoterapeuta dell’infanzia e dell’adolescenza, responsabile dell’area Evolutiva del Centro psicologia di Macerata, attualmente partner di mammemarchigiane.it,  perché la sua lettura possa essere utile ai genitori che potrebbero trovarsi nella stessa situazione.

Per tutta la durata della sua partnership con mamemmarchigiane.it, la dott.ssa Elisabetta Catania si rende disponibile gratuitamente solo per email a tutti i genitori che desidereranno rivolgersi a lei con domande, dubbi, curiosità relativi ai suoi campi di interesse.

Per fare domande e avere dei contatti con la dott.ssa Elisabetta Catania attraverso il canale del Club delle Mamme, scrivere a [email protected] , specificando nell’oggetto “PSICOLOGA”.

***************

Sono la mamma di una bimba di 32 mesi e di un bimbo di 8 mesi, fantastici , tranquilli … Solo che la grande da quando è nato il fratellino è diventata tanto mammona qualsiasi cosa che deve fare la fa solo con me .. ( ma questo non mi pesa ).
La cosa a cui vorrei trovare rimedio è che si sveglia 5/6 volte per notte sempre urlando disperata e cercando solo me , la faccio riaddormentare cantandogli la ninna nanna o raccontandogli delle storielle .. ma dopo 1 ora o poco più si ripete il tutto andando avanti tutta la notte così ..

Lei da quando ha 5 mesi ha dormito sempre da sola nella sua cameretta e non ci sono mai stati problemi ..
Anche adesso vuole dormire solo nel suo letto ( a volte quando sono stanca provo a portarmela nel lettone con me e il papà , ma non vuole venire )
A volte mi chiede di coricarmi a fianco a lei nel suo letto , lo faccio ma gli spiego sempre che una volta che si addormenta andrò a dormire nel mio letto , e lei risponde CERTO MAMMA ..
Gli lascio anche una lucetta sempre accesa ( ancora ha paura del buio)
Il fratellino sono oramai 4 mesi che dorme anche lui nella sua cameretta ..
Pensavo che una volta tolto il piccolo dalla camera matrimoniale la bimba avrebbe dormito meglio , ma la situazione non è cambiata ..
Il giorno la porto 4 ore al nido per farla giocare con i bimbi lei è felicissima gli piace tanto non ha mai fatto capricci per andarci anche durante l’inserimento  non ha mai pianto
Il pomeriggio dopo il pisolino dedico quasi tutto il tempo a mia disposizione a lei facendo sempre nuovi giochi e attività coinvolgendo anche il fratellino ,
Adesso con la bella stagione andiamo sempre ai giardinetti ..
Io la vedo tanto felice come bimba e ci tiene tanto al fratellino , gli piace tanto giocarci insieme , lo porta a spasso nel passeggino delle bambole avvolte lo fa mangiare lei .. Ecc
Gioca a fare la mamma con lui
E io la lascio fare
Quindi secondo me non c’è gelosia ..
Ma mi chiedo cosa può essere e sopratutto se posso fare qualcosa per migliorare la situazione
Grazie

****************

Salve ,dalla sua e-mail ho l’impressione che sia una bambina tranquilla.solitamente dopo la nascita di un fratellino, alcuni bambini tendono a regredire, cioè a tonare a loro volta piccoli. I risvegli notturni della sua bambina potremmo spiegarli come  una strategia di difesa che mette in atto inconsapevolmente per riconquistare il suo posto, che sente usurpato dal fratellino. Nella maggior parte dei casi, questi comportamenti sono solo passeggeri. Soprattutto se si consente al bambino di tornare piccino.La cosa che può fare è accorrere al suo richiamo, abbracciandola e rassicurandola. Sua figlia vuole solo lei, è infatti la mamma che trasmette istintivamente un senso di sicurezza.Importante sarebbe poter ritagliarsi un momento intimo con la piccola prima dell’addormentamento, magari leggendo libri,favole che parlano della separazione e della gelosia tra i fratelli. Le fiabe, in genere, aiutano i bambini ad esternare le loro emozioni e a superare le paure più profonde.Spero di esserle stata d’aiuto, rimango disponibile per qualsiasi altro chiarimento.GrazieDott.ssa Elisabetta Catania
La posta della psicologa: gelosia e regressione alla nascita del fratellino

(48)


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog