Magazine Informazione regionale

La prima in Champions è un flop: un Napoli sprecone non trova il gol. Reti inviolate

Creato il 18 settembre 2018 da Vesuviolive

La prima in Champions è un flop: un Napoli sprecone non trova il gol. Reti inviolatePrima notte europea sulla panchina del Napoli per Carlo Ancelotti. A Belgrado va in scena Stella Rossa-Napoli, esordio stagionale degli azzurri in Champions League. Stadio ostico il Maracanà di Belgrado, gara difficile per i partenopei, che cercano la vittoria per partire bene in un vero e proprio girone di ferro.

Il Napoli parte bene con Fabian Ruiz che al 3′ recupera palla a centrocampo e rilancia i suoi: cerca Milik, che prova anche a tirare da posizione molto defilata. Il primo squillo della partita però è dei padroni di casa, all”8 con Boakye, che viene servito bene e tenta un destro basso, ma manda a lato. All”11 Zielinski recupera palla e si lancia in contropiede: cerca Insigne ma il tocco è troppo lungo. Occasionissima per gli azzurri al ’18, con Insigne che da almeno 20 metri tenta la botta da posizione defilata: il suo tiro sbatte sul palo. E’ il Napoli a gestire il possesso palla e ad avere le redini del gioco, ma i partenopei non riescono a trovare il gol. Al 27′ Fabian Ruiz prova la conclusione da fuori area: centrale. Un minuto dopo è Milik a provare la botta, ma Borjan ancora una volta dice no. Al 33′ errore di Mario Rui in fase di impostazione: regala la palla a Boakye che carica il mancino, per fortuna l’azione finisce tra le mani di Ospina. Al 35′ ancora Stella Rossa: contropiede dalla trequarti, Boakye arriva prima di Stojkovic ma era in fuorigioco, e si alza la bandierina. Al 44′  bella azione del Napoli: Milik ruba palla a Causic e fa partire l’azione: serve Zielinski che poi chiude il triangolo con il connazionale: la conclusione però debole e centrale.

La ripresa inizia bene per il Napoli, con Allan che al 51′ prova a colpire la Stella Rosa, ma la traiettoria del suo destro è facile. Due minuti dopo Insigne Insigne prova a deviare in rete un cross di Mario Rui, ma la conclusione è brutta. Al 54′ Zielinski fermato da Rodic. Al 57′ punizione di Mario Rui: calcia col sinistro, la palla scende e sfiora la traversa.  Al 58′ Jovancic tira da fuori: Ospina non trattiene e concede angolo! Al 64′ Napoli pericoloso con Mertens, che arriva in corsa e apre di piatto mancino: palla pericolosa. Buon momento del Napoli che un minuto dopo prova un destro da fuori con Zielinski, ma il pallone esce dopo il corner. Al 67′ Callejon prova ad angolare il manicno sul secondo palo: Savic allontana. Al 76′ Insigne si gira e calcia forte da fuori: Borjan concede angolo. Sul finale di gara è la Stella Rossa ad essere più offensiva: all’89’ Jovancic crossa con il Mancino, Ospina devia in angolo. Quattro di recupero. La gara termina 0-0.

IL TABELLINO

LE FORMAZIONI UFFICIALI

STELLA ROSSA (4-2-3-1): Borjan; Stojkovic, Degenek, Savic, Rodic; Jovicic, Krsticic; Nabouhane, Causic, Marin; Boakye.

Panchina: Popovic, Pavkov, Ebecilio, Babic, Simic, Jovancic, Gobeljic. Allenatore: Milojević

NAPOLI (4-4-2) – Ospina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabian, Zielinski; Milik, Insigne

Panchina: Karnezis, Luperto, Maksimovic, Hamsik, Rog, Ounas, Mertens. Allenatore: Ancelotti

AMMONITI: Allan, Krsticic, Albiol, Degenek, Milik, Mario Rui

L'articolo La prima in Champions è un flop: un Napoli sprecone non trova il gol. Reti inviolate proviene da Vesuvio Live.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :