Magazine Informazione regionale

La proposta dei Verdi per la salvaguardia dell’ambiente marino

Creato il 01 maggio 2018 da Vivicentro @vivicentro
Verdi chiedono divieto assoluto di usare stoviglie di plastica nei comuni costieri della Campania

I Verdi con il portavoce regionale Vincenzo Peretti e il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli, intervengono sulla questione della salvaguardia dell’ambiente marino.

I comuni campani a ridosso del mare adottino la stessa ordinanza emessa dal Sindaco delle Isole Tremiti che ha deciso di bandire l’uso delle stoviglie di plastica dopo la pubblicazione dei dati dello studio del Consiglio nazionale delle ricerche che ha denunciato la presenza di un’enorme quantità di microplastiche nel mare italiano”.
A chiederlo i Verdi, con il portavoce regionale Vincenzo Peretti e il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli che ha anche deciso di inviare una nota ai Sindaci dei comuni costieri “per invitarli ad adottare lo stesso provvedimento, sanzioni comprese”.
“E’ necessario intervenire in maniera decisa contro l’uso delle stoviglie di plastica non biodegradabile perché, come ha dimostrato anche la pulizia dei fondali e della spiaggia della Gaiola fatta domenica scorsa, il mare ormai è pieno di questo materiale che inquina l’acqua e ammazza i pesci e le altre specie viventi presenti
” hanno aggiunto i Verdi per i quali “dopo un primo periodo di adattamento, grazie anche a opere di sensibilizzazione, oltre che a quelle repressive, residenti e turisti capiranno l’importanza di ridurre, fino a eliminare, l’uso della plastica per consumare bevande e cibi”.

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto.
E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla Redazione di VIVICENTRO..
L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo La proposta dei Verdi per la salvaguardia dell’ambiente marino


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog