Magazine Sport

La Roma pensa a Caldara, ma quanta concorrenza: la situazione

Creato il 08 dicembre 2016 da Agentianonimi

L’ottimo inizio di stagione di Mattia Caldara non è passato inosservato alle big italiane. Infatti Milan, Juventus, Napoli e Roma hanno messo gli occhi sul centrale difensivo classe 1994.

Il giovane, è l’ennesimo talento sfornato dal vivaio dell’Atalanta e con il tecnico Gianpiero Gasperini, è riuscito ad esprimere al meglio le sue doti. Il difensore infatti, nonostante la giovane età, dimostra una tranquillità e un intelligenza tattica non comune. Ma non solo difesa. Caldara in 9 presenze stagionali con la maglia nerazzurra ha già siglato 3 reti, un ottimo score per un difensore centrale. Si conferma così anche molto pericoloso per i colleghi di reparto avversari.

caldara
Ma come detto, questo rendimento ha fatto sì che molte squadre vogliano il classe ’94 nella loro rosa. Non solo sfide sul campo quindi, ma anche sul mercato per le compagini italiane. Tra queste c’è la Roma che, su richiesta di mister Luciano Spalletti, è intenzionata ad anticipare la folta concorrenza per aggiudicarsi il giovane. Tuttavia la società bergamasca non sembra intenzionata a cedere il giocatore a gennaio. Ma l’idea della dirigenza giallorossa è quella di acquistare Caldara nella prossima finestra di mercato e lasciarlo in prestito, fino a giugno, proprio nella squadra nerazzurra. Una soluzione che accontenterebbe tutti. In primis la Roma, che si assicurerebbe così il talento prima delle avversarie; l’Atalanta che incasserebbe una buona cifra, si parla di 10-12 milioni, avendolo comunque in rosa fino al termine della stagione; infine anche per il giocatore che avrebbe la possibilità di crescere ancora visto l’alto minutaggio con la Dea.

Di certo non è una trattativa semplice, ma la dirigenza capitolina è intenzionata a regalare a Spalletti il rinforzo richiesto.

Di Tommaso Prantera

PER TUTTE LE NEWS E GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI

L'articolo La Roma pensa a Caldara, ma quanta concorrenza: la situazione proviene da Agenti Anonimi.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :