Magazine Tecnologia

La seconda metà del 2017 su PlayStation 4 - Speciale

Creato il 13 agosto 2017 da Intrattenimento

Il 2017 è stato finora un anno straordinario per PlayStation 4, che ha venduto 63,3 milioni di unità e punta a chiudere l'anno fiscale a quota 80 milioni. Alla GamesCom di Colonia Sony non mancherà di celebrare i risultati ottenuti finora e a spianare la strada per quello che verrà, nella fattispecie una seconda metà dell'anno all'insegna delle uscite di spessore, fra grosse esclusive e solide produzioni multipiattaforma. A pochi giorni dall'apertura della fiera di Colonia, facciamo dunque il punto sulla seconda metà del 2017 su PlayStation 4.

La seconda metà del 2017 su PlayStation 4 - Speciale

Follie d'agosto

A dispetto delle temperature da record, queste settimane hanno visto o vedranno l'uscita di titoli di grande rilevanza per la console Sony. Il pensiero va subito a Hellblade: Senua's Sacrifice, esclusiva console firmata da Ninja Theory che dimostra come sia possibile realizzare un'esperienza di qualità tripla A con un team formato da sole venti persone e senza un publisher alle spalle. È vero, rispetto alle premesse iniziali il gioco ha puntato molto più sulla narrazione e le atmosfere che non sul gameplay, ma da questo punto di vista il lavoro effettuato da Tameem Antoniades e dai suoi colleghi è encomiabile. Si è parlato molto del risultato finale, spesso a sproposito, ma la scommessa di Ninja Theory può dirsi vinta, in attesa del prossimo progetto.

SCARICA VIDEO

Rimanendo nell'ambito delle esclusive, questo mese arriva anche Uncharted: L'Eredità Perduta, espansione stand alone di Uncharted 4: Fine di un Ladro che ci mette nei panni di Chloe Frazer, affascinante quanto scaltra esploratrice che, insieme a Nadine Ross, si trova coinvolta nel recupero di un prezioso tesoro sui Ghati Occidentali, nel bel mezzo di una guerra civile. Un'avventura che promette di unire la narrazione cinematica tipica delle opere di Naughty Dog a un gameplay solido e spettacolare, che reinterpreta le meccaniche del gioco base per offrirci situazioni fresche e inedite, all'insegna dei puzzle ambientali, delle fasi platform o dei combattimenti.

I fan della serie Yakuza potranno rivivere le atmosfere del capitolo originale grazie a Yakuza Kiwami, un vero e proprio remake che riprende molti materiali grafici dal prequel per raccontare nuovamente la storia di Kazuma Kiryu e del suo amico fraterno Nishiki, divisi da circostanze che, dopo dieci anni, li mettono l'uno contro l'altro. Strutturalmente simile agli altri episodi della serie, Kiwami ripropone gli stili visti in Yakuza 0 per rendere i combattimenti più coinvolgenti e spettacolari, aggiungendo alla storia principale una grande quantità di quest secondarie e sequenze cinematiche in grado di rivelare dettagli e retroscena inediti della trama.

La seconda metà del 2017 su PlayStation 4 - Speciale

Settembre, andiamo

Knack 2 promette di essere un gioco sostanzialmente migliore rispetto al primo capitolo, viziato da tante criticità. L'introduzione della modalità cooperativa, ma soprattutto la maggiore varietà delle mosse disponibili e un approccio molto più semplice e immediato rendono questa nuova esperienza divertente e coinvolgente, perfettamente adatta anche agli utenti meno smaliziati. Sony proverà dunque a farci dimenticare i momenti di frustrazione del primo Knack e a rilanciare la popolarità di una proprietà intellettuale che sicuramente meritava una seconda possibilità.

La seconda metà del 2017 su PlayStation 4 - Speciale

Protagonista di un rilancio occidentale è anche l'universo di Mobile Suit Gundam, che torna su PlayStation 4 a settembre con Gundam Versus, edizione nostrana di un titoli che in Giappone ha avuto un grandissimo successo, ultimo esponente di un vero e proprio sottogenere che miscela azione e sparatutto per proporci scontri frenetici e di grande impatto visivo. Una ricetta che potrebbe funzionare alla grande anche da noi, sempre che le produzioni multipiattaforma non rubino la scena a questo tipo di esperimenti.

La seconda metà del 2017 su PlayStation 4 - Speciale

Il mese prossimo arriverà infatti nei negozi Destiny 2, nuovo capitolo della serie sviluppata da Bungie, forte di tante novità e di una community molto ampia ed entusiasta, che non vede l'ora di potersi cimentare con le missioni della nuova campagna e con le modalità multiplayer incluse nel pacchetto. E mentre Project CARS 2 offrirà ai puristi del genere automobilistico una simulazione ricca, profonda e sfaccettata, gli appassionati di picchiaduro a incontri potranno mettere le mani su Marvel Vs. Capcom: Infinite, ultima edizione del crossover che vede gli eroi della Casa delle Idee e della casa di Osaka affrontarsi in stratosferici combattimenti, collaborando per eliminare la minaccia di Ultron Sigma. Come ogni settembre, infine, assisteremo allo scontro fra Electronic Arts e Konami, che con FIFA 18 e Pro Evolution Soccer 2018 cercheranno di contendersi il titolo di miglior simulazione calcistica dell'anno.

SCARICA VIDEO

Le corse di ottobre

Gran Turismo Sport si è fatto molto attendere, ma a ottobre potremo finalmente tornare a guidare secondo le regole di Polyphony Digital, con un prodotto che punta a offrire un'immediatezza e un gameplay unici. Dotato di un parco auto meno abbondante del solito, con circa centocinquanta modelli, il gioco vanta un gran numero di modalità e opzioni, con tantissimi contenuti per il comparto single player e un occhio di riguardo al multiplayer online, fatto di gare a cui potranno partecipare fino a ventiquattro utenti in contemporanea. Inutile parlare della realizzazione tecnica, da sempre fiore all'occhiello della serie, che anche stavolta ci sorprenderà con il livello di dettaglio, la fedeltà visiva, l'audio avvolgente e uno stile inconfondibile.

Davvero importanti, poi, le uscite multipiattaforma del mese, a inaugurare quel periodo dell'anno in cui i publisher lanciano i loro titoli migliori. Si comincia con La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra, sequel assolutamente promettente dell'action adventure di Monolith, in cui controlleremo nuovamente Talion, il ranger redivivo dotato di poteri sovrannaturali, nell'ambito di eventi che si svolgono a metà fra "Lo Hobbit" e "Il Signore degli Anelli". Fra combattimenti all'ultimo sangue, esplorazione e draghi volanti, gli appassionati di videogame fantasy avranno certamente pane per i loro denti. Chi desidera invece cimentarsi con un'esperienza horror di qualità non dovrebbe perdersi The Evil Within 2, secondo capitolo della serie supervisionata da Shinji Mikami, il creatore di Resident Evil, che ci rimette nei panni del detective Sebastian Castellanos in un nuovo, terrificante incubo.

SCARICA VIDEO

A proposito di incubi, come sarebbe il mondo se la Germania nazista avesse vinto la seconda guerra mondiale? Ce lo mostrerà Wolfenstein II: The New Colossus, con il ritorno del capitano William "B.J." Blazkowicz dopo gli eventi del primo episodio, ancora determinato a rovesciare il regime totalitario e la sua inaudita violenza insieme a un nuovo gruppo di ribelli. Ottobre si chiude infine col botto: Assassin's Creed Origins segna il ritorno del franchise Ubisoft con un capitolo ambientato nell'antico Egitto, in cui verranno rivelate le origini della Confraternita degli Assassini, la verità sui Frutti dell'Eden e sull'Ordine che vuole utilizzarne il potere per controllare il mondo. Mai così ampio e sfaccettato, il gioco ci vedrà esplorare diverse città ricreate sulla base di studi e illustrazioni di esperti, introdurrà un approccio action RPG ai combattimenti e alla crescita del personaggio, e riprenderà inoltre il dualismo narrativo della serie, fra passato e presente.

La seconda metà del 2017 su PlayStation 4 - Speciale

Novembre, i giochi sono fatti

Mentre Microsoft lancia sul mercato la sua Xbox One X, Sony comincia a pensare a PlayStation 5 e pubblica un'ultima esclusiva prima di chiudere il 2017: The Frozen Wilds, l'espansione di Horizon Zero Dawn annunciata durante l'E3. Il pacchetto introduce un nuovo scenario innevato, oltre le montagne del nord, dove vivono tribù feroci e si nasconde una minaccia su cui Aloy dovrà far luce, affrontando nuove bestie meccaniche. Chi ha giocato la campagna di base potrà aspettarsi situazioni inedite, un immancabile carico di sorprese e uno straordinario impatto visivo.

Ci sono poi le importanti produzioni multipiattaforma targate Activision ed Electronic Arts: da una parte Call of Duty: WWII, l'ultimo episodio della serie sparatutto che riprende lo scenario della seconda guerra mondiale per catapultarci all'interno di battaglie feroci e spettacolari, nelle zone più calde del conflitto, in una campagna dal sapore cinematografico che verrà coadiuvata da una rinnovata modalità Zombie e da un multiplayer online mai così promettente; dall'altra Star Wars: Battlefront II, ultima fatica di DICE basata sull'universo di Star Wars, pensata stavolta per proporre un'esperienza non solo competitiva ma anche dotata di una solida componente single player, con una storia che non mancherà di strizzare l'occhio ai fan della saga.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :