Magazine Società

La Signora del Giallo

Creato il 31 ottobre 2017 da Simone D'Angelo @SimonDangel

Gli inglesissimi "Mistero a Crooked House" di Gilles Paquet-Brenner, nelle sale da oggi, e l'intramontabile classico "Assassinio sull'Orient Express" secondo sir Kenneth Charles Branagh, sul grande schermo dal 6 dicembre, riporteranno al cinematografo la "regina" del delitto Agatha Christie a quasi trent'anni da "Appuntamento con la morte" del 1988, in cui Peter Ustinov interpretava per l'ultima volta Hercule Poirot.

La televisione britannica BBC in questi anni non è però rimasta a guardare, anzi ha tenuto fede alla sua lunga tradizione del genere giallo. Si citi, ad esempio, il grande successo di critica e pubblico nello scorso autunno della miniserie "And then there were none" ("Dieci piccoli indiani"), sceneggiata da Sarah Phelps e interpretata da un cast di alto livello (Sam Neil, Miranda Richardson, Charles Dance, Aidan Turner) fedelmente al romanzo, a distanza di due anni dall'ultima fatica televisiva di David Suchet nei panni di Poirot, trasmessa da ITV.

Segno che l'interesse per i romanzi della Dama di Commenda lady Mallowan non si è mai affievolito. Subito dopo la messa in onda su BBC One di "Dieci piccoli indiani" è stato il turno di "The witness for the prosecution" (dal libro "Testimone d'accusa"), due puntate nuovamente scritte da Phelps e interpretate da Toby Jones, Kim Cattrall e Andrea Riseborough.

Non contenta la rete pubblica d'oltremanica ha concluso un accordo con la Agatha Christie Ltd. per la produzione di sette nuovi programmi televisivi ispirati ai capolavori della scrittrice di Torquay che vedranno la luce entro i prossimi quattro anni, a partire da "Ordeal by Innocence" ("Le due verità") che, spiega il presidente della Agatha Christie Ltd. James Prichard, era uno dei preferiti della sua famosa nonna.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine