Magazine Cinema

“La strada verso casa” di Samuele Rossi al Festival di Roma

Creato il 24 ottobre 2011 da Taxi Drivers @TaxiDriversRoma

“La strada verso casa” di Samuele Rossi al Festival di Roma

Arriva nella Vetrina dei Giovani Cineasti italiani, La Strada verso casa, opera prima di Samuele Rossi. Il film sarà presentato il 28 ottobre p.v. alle h. 22,30 presso il Centro Elsa Morante - in piazzale Elsa Morante a Roma. Alla serata sarà presente il regista e gli attori: Giorgio Colangeli, Alessandro MarvertiRoberta Caronia, il direttore della fotografia Maria Rosaria Furio, il musicista Giuseppe Cassaro e parte della troupe. Parteciperanno inoltre i produttori: Alessandro Bonifazi e Bruno Tribbioli, per rispondere alle domande del pubblico presente in sala.

La strada verso casa è un vero low budget movie prodotto grazie al coinvolgimento di aziende ed imprese del territorio toscano che hanno creduto nella strategia produttiva scelta dalla Blue Film e ad una troupe di giovani ed appassionati professionisti tutti sotto i 30 anni.

Il film, scritto e diretto da Samuele Rossi, racconta la storia di tre vite in bilico, bloccate in una difficile quotidianità, i cui destini si intrecciano in modo inaspettato alla ricerca di un nuovo equilibrio e del modo di ricostruire il proprio futuro.

Per Michelangelo, giovane, orgoglioso aspirante scrittore tutto si arresta con la morte del padre che lo mette di fronte alla necessità di una scelta. Antonio, ricco industriale, si trova imprigionato nell’eterno presente della moglie Marta, incapace di elaborare il lutto della figlia morta tempo prima. Giulia, infine, è una giovane madre che, dopo l’incidente del marito avvenuto pochi giorni prima del parto, ha deciso di vivere in ospedale aspettando che il marito, Massimo, si risvegli dal coma.  Le tre storie di Michelangelo, Antonio e Giulia apparentemente così distanti  s’intrecciano invece in modo inaspettato. La consapevolezza del dolore dà loro la possibilità di tornare a vivere in modo nuovo e, se pur nella sofferenza, di tornare a casa.

 Sappiamo di dover fare ancora tanta strada – dice il regista - ma siamo orgogliosi e felici, e questo sentimento ce lo meritiamo tutto. Arriviamo a Roma dopo i riconoscimenti avuti al Festival di Siena e la selezione al Festival di San Paolo. Essere in questo Festival, nella vetrina dei Giovani Cineasti, per il valore che diamo da due anni a questo film, ci sembra un piccolo miracolo. Siamo partiti contando solo sulla forza di un progetto, sulla generosità di una troupe giovanissima e di un cast importante e su un piccolo budget che abbiamo trasformato da ostacolo a risorsa attraverso la quale metterci tutti alla prova. Solo risorse private, nessun finanziamento pubblico, neanche la Film Commission Toscana. Ma noi  -conclude Samuele Rossi - siamo andati avanti ovunque, convinti non più soltanto di potercela fare, ma di dovercela fare. Un modo per fare cinema al di là dei nostri tempi, perchè quello sento di voler fare nella vita, io, come i miei compagni di viaggio. Ed arrivare al Festival di Roma dà forza ai nostri sogni che ora sembrano un poco più reali.”

Samuele Rossi è toscano e ha all’attivo diversi cortometraggi che hanno partecipato a numerosi festival. E’ stato inoltre assistente alla regista sul film Cosmonauta di Susanna Nicchiarelli, e su La Passione di Carlo Mazzacurati.

Nel cast: oltre a Giorgio ColangeliAlessandro MarvertiCecilia AlbertiniRoberta CaroniaMassimo TriggianiMaria Teresa Bax e Rita Montes.

Il Film è prodotto da Blue Film in associazione con Echivisivi in collaborazione con FourLab, ha il patrocinio delComune di Pescia e della Provincia di Pistoia ed è stato finanziato da  alcune importanti aziende ed imprese del territorio toscano, che hanno deciso di sposare l’idea produttiva del film fin dall’inizio: RP HotelsCaipirinha Wear,Pierluigi Pellicci SrlElettro2000AliserviceFloratoscanaAnzilotti CeramicheCastellare ImpiantiCredito Cooperativo Banca di Pescia.

“La strada verso casa” di Samuele Rossi al Festival di Roma
Scritto da Luca Buccella il ott 24 2011. Registrato sotto EVENTI. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog