Magazine Informazione regionale

La svolta di Beppe Grillo e Matteo Renzi sui vaccini

Creato il 10 gennaio 2019 da Vivicentro @vivicentro

Beppe Grillo e Matteo Renzi hanno firmato il patto per la scienza promosso dall’immunologo Roberto Burioni per sostenere la ricerca scientifica e contrastare la pseudomedicina.

Il fondatore, tutt’ora garante del MoVimento 5 Stelle, accusato spesso di sostenere posizioni anti scientifiche, e il “morto” del PD più vivo di tutti, hanno firmato il patto per la scienza promosso dal virologo Roberto Burioni sono diventati due dei principali protagonisti della campagna prova VAX e contro le bufale in medicina.

L’annuncio è arrivato dallo stesso Burioni sul sito Medicalfacts e diffuso via Twitter:

“Oggi è successa una cosa molto importante: Beppe Grillo (sul suo blog) e Matteo Renzi hanno sottoscritto (insieme a molti altri), un patto a difesa della scienza.

Perché ci si può dividere su tutto, ma una base comune deve esserci.

Perché non ascoltare la scienza significa non solo oscurantismo e superstizione, ma anche dolore, sofferenza e morte di esseri umani”.

Nel patto, – scrive il medico -, le forze politiche si impegnano a:

“sostenere la Scienza come valore universale di progresso dell’umanità, che non ha alcun colore politico”,

ma anche a

“governare e legiferare in modo tale da fermare l’operato di quegli pseudoscienziati, che, con affermazioni non-dimostrate e allarmiste, creano paure ingiustificate tra la popolazione nei confronti di presidi terapeutici validati dall’evidenza scientifica e medica”.

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto.
E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla Redazione di VIVICENTRO..
L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo La svolta di Beppe Grillo e Matteo Renzi sui vaccini


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog