Magazine Psicologia

La testistica del pedagogista: valutare il livello cognitivo generale con il TINV e le matrici progressive si Raven

Da Psychomer
By
Azzurra Spreafico
gennaio 10, 2011Posted in: pedagogiaLa testistica del pedagogista: valutare il livello cognitivo generale con il TINV e le matrici progressive si Raven

Avete letto bene! Anche il pedagogista può effettuare alcuni test! Si tratta di test molto semplici, sia nella lettura che nella somministrazione e nella valutazione dei risultati ma…si tratta comunque di test. L’università purtroppo non da una formazione per la sommministrazione dei test pedagogici, per questo, se siete interessati, dopo la laurea specialistica informatevi sui master di pedagogia clinica (questi master sono organizzati dall’ISFAR, dall’ANPE, e dall’ANEP; la mia scuola di formazione è a questo sito ).

In questo articolo vedremo in breve i principali test per la valutazione GLOBALE COGNITIVA che i PEDAGOGISTI CLINICI possono somministrare: il TINV e le MATRICI PROGRESSIVE DI RAVEN. Dopo la spiegazione dei test occorrerà necessariamente parlare della WISC, somministrabile solo dagli psicologi, ma che comunque potrebbe capitare di incontrare sulla propria strada e quindi, occorre saperla leggere.

 il TINV è il test d’intelligenza non verbale.  link

La testistica del pedagogista: valutare il livello cognitivo generale con il TINV e le matrici progressive si Raven

E’ venduto dall edizioni erikson, al costo di 85 EURO. Come abbiamo detto all’inizio, lo scopo è quello di valutare il livello cognitivo generale. Un punto di forza di questo test è il fatto che può essere somministrato dai 6 ai 90 anni, un range d’età decisamente molto ampio rispetto alla maggior parte dei test (che vedremo i seguito).

Il TINV valuta:

  • il ragionamento analogico
  • il ragionamento sequenziale
  • la classificazione in categorie

Come dice la parola stessa è NON VERBALE, ovvero pensato per non udenti, bilinguqe, immigrati o comunque slegato dalle competenze verbali (che saranno invece fondamentali in molti altri test). La durata è di circa 40-60 minuti e si possono fare delle pause.

Il test non va compilato necessariamente tutto. Al primo errore (che segniamo con 0, zero; giusto= 1), contiamo altri 5 item.

Ad esempio: 1 1 1 0. A questo punto c’è stato un errore. Contiamo, compreso questo errore, altri 5 item ( 0 + 4 linette) : 1 1 1 o _ _ _ _ .

Se in questo intervallo di 5 fa 3 errori (quindi vi sono 3 zeri), il test si ferma. Ad esempio: 1 1 1 0 1 0 0 1;   1 1 1 0 0 0 0 0 ; 1 1 1 0 1 1 0 0.

Altrimenti si va avanti se non vi sono tre zeri nell’arco di un intervallo di 5 item. Ad esempio: 1 1 1 0 1 1 1 0 0 1 1 1 1 1 0 1 1 0 1 1 1 1 1 10

 A questo punto otteniamo un PUNTEGGIO GREZZO, ovvero il numero di risposte dei test. Nel libro sono contenute delle tabelle per cui il punteggio grezzo viene convertito in:

  • PUNTEGGIO STANDARD. Nel tinv la media del punteggio standard è 10 con una deviazione standard (= margine d’errore) di 2. PER CUI UN VALORE TRA 8 E 12 E’ CONSIDERATO NELLA NORMA.
  • ETA’ EQUIVALENTE: il punteggio grezzo ci da “l’età cognitiva” che può essere discrepante da quella cronologica. Ad esempio un bambino di 7 anni al tinv potrebbe risultare un bambino con capacità cognitive pari a uno di 5 anni e 2 mesi.
  • RANGO PERCENTILE: una percentuale che ci dice la frequenza di ciò che avviene. Ad esempio se ottengo 45 % si intende che quel bambino ha fatto come 45 bambinini su 100).

 

Le matrici progressive di Raven

E’ un test che può essere somministrato dai 5 anni e mezzo fino agli 11; e dai 65 agli 85.

La testistica del pedagogista: valutare il livello cognitivo generale con il TINV e le matrici progressive si Raven
Anche questo test serve per vedere il livello cognitivo ed è stato studiato per le persone che avevano problemi con la lingua. Va ad analizzare anch’esso il ragionamento logico e analogico.

E’ diverso dal tinv perchè se il soggetto sbaglia non ci si ferma.

Come si calcolano i punteggi?

ad ogni risposta corretta viene assegnato 1 punto. La somma, che è il punteggio grezzo, viene trasformato in rango percentile.

La seguente classificazione ci permette così di inquadrare il risultato e il suo significato.

CLASSE 1= oltre il 95 %, soggetto si intelligenza superiore

CLASSE 2=  75% / 94%, soggetto intelligente

CLASSE 3= 25 %/74%, soggetto di media intelligenza

CLASSE 4= 5 % / 24%, soggetto con intelligenza sotto la media

CLASSE 5 = 0 % / 4 %, soggetto debole mentale.

Ti potrebbero anche interessare:

Nella mente di un'anoressica: blog pro anaCome comunicano con noi i neonati?Essere cittadini: ieri, oggi e domaniStrumenti per il pedagogista: Imparare a leggere la WISC III

About the Author

La testistica del pedagogista: valutare il livello cognitivo generale con il TINV e le matrici progressive si Raven
Azzurra, Pedagogista e educatrice professionale laureta in scienze dell'educazione e laureanda in scienze pedagogiche. Se vuoi sapere altro di me leggi alla pagina -chi siamo- oppure aggiungimi in facebook (Azzurra Spreafico). ecco la mia email, nel caso tu voglia contattarmi: [email protected] Sito personale: www.pedagogistaleccobrianza.it

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • la gioia

    gioia

    A una festa sontuosa, ti ho cercato, tra vestiti splendenti e sorrisi come di manichini C’era solo una serie di maschere, non ostante la musica e le luci, tu no... Leggere il seguito

    Da  Apolide
    POESIE, TALENTI
  • La peste

    peste

    di Albert CamusVoto: 8 e 1/2 (su 10) su aNobii: - Non avete ancora capito. - Che cosa? - La peste. - Ah. - No, non avete ancora capito che consiste nel... Leggere il seguito

    Da  Phoebes
    CULTURA, LIBRI
  • La differenza

    differenza

    di Rosalba Colombo Nella pagina culturale del Corriere della sera di ieri ho trovato e letto con un misto di interesse/orgoglio/nostalgia e tristezza, una... Leggere il seguito

    Da  Pierotieni
    SOCIETÀ
  • La finestra

    finestra

    Nel buio vorrei cercarla. Per poter scappare, una vera e propria fuga da tutto, da tutti.Primo giorno "vero" di scuola. Ho aspettato fuori, oltre un'ora sotto u... Leggere il seguito

    Da  Istinto
    MATERNITÀ, PER LEI
  • Raven hart e i savannah ...

    Raven hart savannah

    RAVEN HART E I SAVANNAH VAMPIRES "Mi chiamo William Cuyler Thorne. Sono stato un soldato, uno studioso, un fannullone e un donnaiolo. Leggere il seguito

    Da  Isn't It Romantic?
    CULTURA, LIBRI, ROMANZI
  • La Jetée

    Jetée

    è un film del ‘62 di nemmeno mezz’ora che parla di e con frammenti.Frammentata è l’impostazione che vede un susseguirsi di fotografie in bianco e nero commentat... Leggere il seguito

    Da  Eraserhead
    CINEMA, CULTURA
  • La Sbroscia

    Sbroscia

    che solo a nominarla fa venire appetito, è una delle ricette più antiche del lago di Bolsena.Si tratta in buona sostanza di una gustosa zuppa di pesce cucinata... Leggere il seguito

    Da  Rimmel
    CUCINA, CUCINA ITALIANA, RICETTE