Magazine Attualità

La torta di pandoro e panettone, riutilizziamo gli avanzi delle feste

Creato il 12 gennaio 2020 da Yellowflate @yellowflate

La torta di pandoro e panettone, riutilizziamo gli avanzi delle festeLa torta di pandoro e panettone è un dolce per riutilizzare gli avanzi delle feste. Per la prima colazione o come fine pasto, la torta di pandoro e panettone è morbida e facile da preparare.

Terminate le festività natalizie in tutte le case si trovano i resti dei dolci tradizionali. Per gustarli in maniera creativa ed alternativa abbiamo preparato una torta casalinga morbida e facilissima. Da accompagnare con un bicchiere di latte o del vino passito è un dolce versatile che si può servire come fine pasto ma anche a colazione e merenda.

Nel nostro dolce del riciclo abbiamo usato anche altri ingredienti tipici del periodo come la frutta secca e le arance.

Passiamo adesso alla nostra ricetta. Scopriamo come preparare il nostro dolce.

60 grammi di cacao amaro in polvere 150 grammi di yogurt bianco al naturale 1 cucchiaio di gherigli di noci ½ cucchiaino di cannella in polvere

Laviamo le arance e spremiamole; di una grattugiamone la scorza, solo la parte colorata.

Tagliamo il pandoro ed il panettone a cubetti e trasferiamoli in un'ampia ciotola. Bagniamoli col succo di arancia e mescoliamo in modo che i dolci si bagnino bene.

Aggiungiamo la scorza d'arancia, circa un cucchiaio, le noci leggermente spezzettate e lo yogurt. Setacciamo il cacao e mettiamo i datteri dopo averli privati del nocciolo e tagliati a pezzetti. Mescoliamo con cura.

Imburriamo una teglia da forno rettangolare e versiamo il composto, livellandolo con il dorso di un cucchiaio. Inforniamo in forno già caldo per circa 40 minuti a 180 gradi.

Lasciamo freddare e serviamo. In una terrina mettiamo abbondante zucchero a velo e profumiamola con la cannella. Giriamo con cura e spolveriamo sulla torta tiepida.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog